Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/222: FRANCESCO MOLINARI PRIMO ITALIANO A TRIONFARE NEL PGA TOUR

L'azzurro stravince il Quicken Loans National a Potomac


POTOMAC (USA) - Non mi dirà più il mio caro amico Fabrizio: "Molinari è bravo, ma non abbastanza! È quasi sempre nelle prime posizioni, ma non è capace di tirare fuori le p.… e portare a casa una vittoria nel PGA". Mi facevano soffrire queste parole,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/221: AIGG, DOPPIA TAPPA PIEMONTESE AL BOGOGNO

I due persorsi del circolo novarese ospitano i giornalisti


BOGOGNO (NO) - In questa vallata del contado novarese, terra un tempo devota a Diana, dea dei boschi, già possedimento dei Visconti, degli Sforza, dei Borromeo, il cui abitato è contornato di colline moreniche, c’è il Golf Bogogno, “Castrum Novum” che...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/18: GOLF CLUB TRIESTE

Tra il Carso e il mare, lo storico campo del Friuli Venezia Giulia


TRIESTE - Trieste, città cosmopolita dallo spirito indomito, con qualche nostalgia dell’impero austroungarico, è città affascinante, punto cospicuo della struttura europea, adagiata sulla stretta striscia di territorio di quell’altopiano carsico a cavallo tra il...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Strategie condivise per affrontare la sfida contro il riscaldamento globale

SEI COMUNI UNITI PER L'AMBIENTE, LA PROVINCIA LI GUIDA VERSO 2020

Sono: Paese, Mogliano, Vedelago, Quinto , San Biagio, Silea


TREVISO - L’unione fa la forza. Questo il principio che guida sei amministrazioni comunali del nostro territorio nella definizione delle politiche di lotta al riscaldamento globale. Gli standard 2020 sono infatti il punto di arrivo a livello europeo di tutte le amministrazioni ma riuscire a destinarvi dei fondi significativi è sempre più difficile rimanendo all’interno dei paletti del patto di stabilità.
Proprio per questo Sei Comuni hanno Aderito al Patto dei Sindaci Coordinato dalla Provincia di Treviso. Sono Paese, Mogliano Veneto, Vedelago, Quinto di Treviso, San Biagio di Callalta, Silea i comuni che hanno firmato il protocollo. Si tratta di una rete istituzionale del territorio che andrà a progettare e mettere in atto quegli interventi utili alla riduzione delle emissioni di gas ad effetto serra del 20% entro il 2020, nel contempo, di aumentare del 20% l’uso delle fonte energetiche rinnovabili.

Il PAES è un documento volontario che i Comuni redigono a seguito di un percorso di sensibilizzazione e responsabilizzazione sull'uso parsimonioso delle risorse e di riduzione dei consumi di energia, sia in capo alla Pubblica Amministrazione nei propri edifici (municipio, scuole, impianti sportivi, illuminazione pubblica, etc.) sia riferito ai consumi dell'intero territorio comunale, coinvolgendo cittadini e imprese. I primi 5 Comuni che a oggi hanno concluso la redazione del PAES con il supporto della Provincia di Treviso, mostrano dati di consumo molto simili tra loro e in linea con la tendenza regionale e nazionale (vedere i grafici in allegato).
Gli obiettivi di riduzione delle emissioni di CO2 da parte dei Comuni al 2020 sono impegnativi avendo fissato percentuali, il più delle volte, superiori al 20% (ossia ben oltre a quanto richiesto dalla Commissione europea) ma tutti hanno già intrapreso la strada del risparmio ed efficientamento energetico e, a oggi, hanno già raggiunto risultati superiori al 10%.