Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/186: CONCLUSO IL CHALLENGE 2017 DEI GIORNALISTI GOLFISTI

Le ultime due tappe in Lombardia, all'Albenza e Villa d'Este


TREVISO - Due belle giornate, 4 e 5 settembre, in due campi super, hanno contraddistinto la conclusione del viaggio in Italia dei giornalisti golfisti: il challenge di dodici memorabili tappe, che ci han permesso di giocare su altrettanti campi, riconosciuti tra i più belli d’Italia....continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/185: I CAMPIONI DI DOMANI DI SCENA AL "TEODORO SOLDATI"

Il sudafricano Vorster trionfa all'International Under 16 Championship


BIELLA - Gara di rilievo l’International Under 16 Championship. Questo Campionato Internazionale disputato per la prima volta nel 2007 (andato in dote a Rory McIlroy), fa parte del calendario EGA, ed è la manifestazione più sentita del panorama golfistico europeo a livello...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/184: IL GOLF CONQUISTA L'ITALIA CON LA RYDER CUP

Eventi promozionali dal Monte Bianco alla Sicilia


TREVISO - Nell’accettare l’agognata assegnazione al nostro Paese della Ryder Cup 2022, la Federazione Italiana Golf si è dovuta seriamente impegnare per lo sviluppo di questa disciplina sportiva, e per un arco temporale che va dal 2016 al 2027. Sono previsti circa 105 tornei di...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

"Colpa delle svalutazioni, rischio ulteriore aumento delle tasse per la legge di StabilitÓ"

FONDAZIONE CASSAMARCA, IL 2015 SI ANNUNCIA IN PERDITA DI 3 MILIONI

Ca' Spineda ha approvato la previsione per il prossimo esercizio


TREVISO - Il Consiglio di indirizzo e programmazione della Fondazione Cassamarca ha approvato oggi all’unanimità il Documento programmatico previsionale per l’esercizio 2015: la previsione per l'annata è di una perdita di 3.025.000 euro.
Il risultato tiene conto della svalutazione delle società strumentali Appiani 1 srl e Teatri e Umanesimo Latino Spa per complessivi 7.227.000 euro.
"Il documento risulta nettamente migliorativo rispetto al precedente Dpp - si legge in un comunicato di Ca' Spineda -, che indicava per il 2014 una perdita di 5.260.000 euro, come pure rispetto al consuntivo 2013, che ha registrato una perdita di 10.912.405 euro".
"Tali risultati - prosegue la nota - sono stati possibili grazie alla politica di spending review che ha portato alla sensibile e progressiva riduzione dei costi di gestione. Rimane alta la voce relativa a imposte e tasse per la quale, in base a quanto previsto dal disegno di legge di Stabilità 2015, potrebbe registrarsi un sensibile innalzamento riferito alla tassazione dei dividendi sull’attività delle fondazioni. Qualora questo avvenisse il documento previsionale verrà di conseguenza modificato".