Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/248: PADRAIG HARRINGTON CAPITANO DELL'EUROPA IN RYDER CUP

Nel 2020 l'irlandese guiderà il team continentale nella sfida agli Usa


ROMA - Sarà l’irlandese Padraig Harrington, a svolgere la missione di Capitano europeo alla Ryder Cup 2020, prossimo appuntamento americano fra Europa e Stati Uniti. Harrington è stato scelto da un Comitato composto dagli ultimi tre capitani del massimo circuito europeo: Paul...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/247: I CAMPIONI DEL PGA INIZIANO L'ANNO ALLE HAWAII

L'outsider Schauffele trionfa nel torneo riservato ai 37 vincitori del circuito


MAUI - Al Plantation Course di Kapalua, è andato in scena l’evento riservato alla crema del PGA, cioè ai 37 che hanno vinto un torneo nel circuito della passata stagione. Il Sentry Tournament of Champions ha luogo sempre durante la prima settimana di gennaio, sempre nel medesimo...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/19: IL MOLINETTO GOLF & COUNTRY CLUB

Dai Celti agli Sforza, a Cernusco sul Naviglio si gioca tra la storia d'Italia


CERNUSCO SUL NAVIGLIO - Quello che colpisce maggiormente arrivando al Golf Molinetto, è di trovarsi all’improvviso in una realtà che si stacca completamente da tutto ciò che la circonda: il territorio tipico della Lombardia produttiva, dove la gente è soprattutto...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

San Zenone, sparite 16 bici da strada, mountain bike e varie ruote in carbonio

RAZZIA AL NEGOZIO DI BICI "CICLI PREMIER": COLPO DA 50MILA €

Rubano il furgone alla squadra di calcio e lo usano come ariete


SAN ZENONE - Razziato all'alba dai ladri il negozio "Cicli premier" di San Zenone degli Ezzelini, in via Perosi. Una banda, composta almeno da quattro o cinque malviventi, hanno sfondato con un furgone il portone d'ingresso e rubato all'interno dello showroom ben 16 biciclette da strada di vari marchi tra cui Basso e Lecougan, due mountain bike e decine di ruote in carbonio. Il bottino ammonta a circa 50mila euro, stima il proprietario Luigino Premier. Alcune bici sono state invece danneggiate dagli stessi malviventi durante lo sfondamento della porta d'ingresso. L'allarme è scattato alle 4.23 quando un boato ha risvegliato alcuni dei residenti della zona: due tra questi sono intervenuti e le loro urla hanno indotto i malviventi a fuggire. I ladri hanno utilizzato come mezzo per sfondare l'ingresso del negozio il pullmino della squadra giovanile di calcio del San Zenone degli Ezzelini che è stato poi abbandonato sul posto. A bordo di un secondo furgone, a cui erano stati tolti i seggiolini, è stata caricata la refurtiva. Sull'episodio indagano ora i carabinieri di Castelfranco; gli investigatori non avranno a disposizioni filmati: il negozio di Luigino Premier è infatti sprovvisto di impianto di videosorveglianza.