Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/181: SUPER FRANCESCO MOLINARI, SECONDO AL PGA CHAMPIONSHIP

A Charlotte l'azzurro protagonista nel torneo dei pro Usa


TREVISO - Si è concluso il 13 agosto il 99° PGA Championship giocato al Quail Hollow Club di Charlotte, un lunghissimo Par 71 di 7.000 metri, nel North Carolina. Non potevamo trascurare questo evento, il quarto e ultimo major della stagione, con 156 giocatori, i più grandi del...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/180: MATSUYAMA "SGOMMA" CON UN TERZO GIRO RECORD

Il giapponese vince la sfida tra campioni al Wgc Bridgestone Championship


TREVISO - Si gioca al Campo Sud del Firestone CC, un Par 70 di Akron nell’Ohio, il Wgc Bridgestone Championship Invitational, terzo dei quattro tornei stagionali del World Golf Championship che anticipa di una settimana il PGA, il Campionato Professionisti Americano, che sarà...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/179: THE OPEN

Il trionfo di Jordan Spieth che vice il terzo major stagionale


GRAN BRETAGNA - The Open Championship o semplicemente The Open, è il British Open, che così vien chiamato solo fuori del Regno Unito. È la competizione golfistica tra le più importanti, la più longeva, ha storia di tre secoli. È l’unico dei quattro...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 
ASCOLTA IL SERVIZIO ON-LINEAscolta la notizia

AUDIO Ne parliamo con il presidente di A.L.A. Nicola Pasqualato

SCOPERTI A NEW YORK I 107 GENI ALLA BASE DELLO SPETTRO AUTISTICO

La recente scoperta pubblicata sul periodico scientifico Nature


TREVISO - Nel nostro consueto appuntamento settimanale con A.L.A., Associazione Lotta all'Autismo Onlus, assieme al presidente Nicola Pasqualato abbiamo trattato la recente scoperta pubblicata su Nature, il celebre periodico dedicato al mondo della Scienza, secondo cui alcuni ricercatori di New York hanno identificato più di 107 geni che con tutta probabilità influenzano il rischio di insorgenza dell'autismo. In particolare il professor Joseph Buxbaum ha analizzato oltre 14 mila campioni di DNA provenienti da bambini austici, i loro genitori e per un controllo anche persone non correlate con l'autismo, verificando la suddetta teoria. Nel corso dell'intervento a Buongiorno Veneto Uno tratteremo anche la questione della sollecitazione sensoriale. Buon ascolto!


Notizie collegateNOTIZIE COLLEGATE Notizie collegate
21/10/2014 - Abecedario degli Autismi,
incontro formativo di ALA