Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/200: DUSTIN JOHNSON CAMPIONISSIMO ALLE HAWAII

Il numero uno del ranking trionfa nel Sentry Toornament


TREVISO - Siamo ormai all’undicesimo torneo del PGA americano 2018, il Sentry Tournament of Champions, che si è giocato negli Stati Uniti al Plantation Course di Kapalua, da 4 al 7 gennaio. È l’undicesimo, giacché la prima gara della stagione, il Safeway Open,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/199: NEL 2018 L'OPEN D'ITALIA SUL LAGO DI GARDA

Novità di fine anno dal universo dei green italiani


TREVISO - Notizie che ci sono pervenute negli ultimi giorni e che val la pena di commentare. Cominciamo con l’Open d’Italia. Il 75° open d’Italia, la massima manifestazione nazionale di golf, non si giocherà nel 2018 al Golf Milano, bensì al Gardagolf country...continua

Golf
PILLOLE DI GOLFF/198: SI CONCLUDE IL CIRCUITO EUROPEO FEMMINILE

La protesta delle giocatrici: "Discriminate rispetto ai maschi"


Oggi parliamo di donne, di queste abili signore che si impegnano oltre misura alla ricerca del successo in Campo. A dire il vero, sono arrabbiate le golfiste europee, per la discriminazione che subiscono nel confronto con i maschi. Non conosco i motivi che generano questa scarsa considerazione, non...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Treviso, alenatore di lungo corso, i funerali si svolgeranno martedì prossimo

POLISPORTIVA SANTA BONA IN LUTTO: MORTO GIOVANNI SALVEGO

Si è spento a 78 anni, è stato per anni uno delle colonne della società


TREVISO - Grave lutto per la Polisportiva Santa Bona. Si è spento ieri verso le 12 al Ca' Foncello all'età di 78 anni, Giovanni Salvego, storico allenatore e “factotum” della società trevigiana e, tra gli anni '60 e '70, alla guida anche dell'Istrana calcio. “Gianni”, come tutti lo conoscevano aveva lavorato in gioventù allo stabilimento Appiani ma la sua principale passione era stata il calcio. Aveva frequentato nel 1968 il corso di Coverciano per divenire allenatore di terza categoria: prima ha guidato la formazione juniores e la prima squadra del Santa Bona prima del passaggio sulla panchina dell'Istrana. “Non aveva l'auto e così, al termine del turno di lavoro il presidente di allora veniva a prenderlo in auto e poi lo riaccompagnava a casa”: ricordano i famigliari. In pochi anni la squadra dalla terza categoria salì alla prima. Poi è seguito il ritorno al Santa Bona, nel quartiere in cui ha sempre vissuto, per prendersi cura del settore giovanile insieme all'amico Valter Zorzi, ancora al vertice della società trevigiana. “E' stata una persona meravigliosa che ne sapeva davvero di calcio, ha lasciato un bel ricordo”: dice Zorzi, emozionato. Giovanni Salvego era molto conosciuto a Santa Bona e nell'ambiente calcistico trevigiano (rapidamente la notizia si è sparsa e nel pomeriggio di ieri sono stati numerosi i messaggi di cordoglio arrivati alla famiglia), intrattenendo rapporti stretti in gioventù anche con gli allenatori Francesco Guidolin e Alberto Cavasin. “Gianni”, vedovo dal 2000, lascia i figli adottivi, Maurizio e Stefano, la sorella Gelsomina, la nuora Marisa e due nipotini. I funerali si svolgeranno probabilmente nella giornata di martedì presso la chiesa parrocchiale di Santa Bona. A settembre la Polisportiva Santa Bona era già stata scossa da un altro lutto, la scomparsa dell'allenatore 40enne Giovanni Latina, stroncato da un infarto mentre stava tenendo una seduta di allenamento con alcuni giovani calciatori, tra cui il figlio.