Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/186: CONCLUSO IL CHALLENGE 2017 DEI GIORNALISTI GOLFISTI

Le ultime due tappe in Lombardia, all'Albenza e Villa d'Este


TREVISO - Due belle giornate, 4 e 5 settembre, in due campi super, hanno contraddistinto la conclusione del viaggio in Italia dei giornalisti golfisti: il challenge di dodici memorabili tappe, che ci han permesso di giocare su altrettanti campi, riconosciuti tra i più belli d’Italia....continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/185: I CAMPIONI DI DOMANI DI SCENA AL "TEODORO SOLDATI"

Il sudafricano Vorster trionfa all'International Under 16 Championship


BIELLA - Gara di rilievo l’International Under 16 Championship. Questo Campionato Internazionale disputato per la prima volta nel 2007 (andato in dote a Rory McIlroy), fa parte del calendario EGA, ed è la manifestazione più sentita del panorama golfistico europeo a livello...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/184: IL GOLF CONQUISTA L'ITALIA CON LA RYDER CUP

Eventi promozionali dal Monte Bianco alla Sicilia


TREVISO - Nell’accettare l’agognata assegnazione al nostro Paese della Ryder Cup 2022, la Federazione Italiana Golf si è dovuta seriamente impegnare per lo sviluppo di questa disciplina sportiva, e per un arco temporale che va dal 2016 al 2027. Sono previsti circa 105 tornei di...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

L'assessore Grigoletto: "Treviso più sicura da vivere a piedi o in bici"

PIÙ TEMPO PER ATTRAVERSARE RIPROGRAMMATI I SEMAFORI SUL PUT

Verde e giallo dureranno da 8 a 10 secondi in base alla strada


TREVISO - Meno code per le auto e pedoni più sicuri in attraversamento sul Put. Sono questi gli obiettivi dell’intervento, approvato dalla giunta Manildo, che vedrà entro la fine di novembre la riprogrammazione dei centralini semaforici e la determinazione dei tempi di offset tra i vari passaggi pedonali lungo la circonvallazione cittadina.
“In questo anno e mezzo abbiamo raccolto molte richieste da parte dei cittadini che lamentavano una durata troppo breve degli attraversamenti pedonali – dichiara il vicesindaco e assessore alla mobilità Roberto Grigoletto –. Con questo intervento il tempo standard di attraversamento sarà di 8 secondi per il verde e 8 per il giallo in presenza di due corsie di marcia e di 10 per il verde e 10 per il giallo nel caso in cui le corsie siano tre”.
Oltre a una maggiore sicurezza per l’attraversamento dei pedoni la risincronizzazione porterà dei vantaggi anche per le auto: “Uniformando i passaggio pedonali stabiliamo un tempo standard anche per il passaggio delle auto. Mantenendo la velocità costate a 50 chilometri orari sull’anello esterno l’automobilista viaggerà seguendo l’onda verde, quindi con tutti i semafori verdi. Si tratta di un piccolo intervento – chiude il vicesindaco - in linea però con il nostro progetto di città da vivere in particolar modo a piedi e in bicicletta, in sicurezza”.