Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/181: SUPER FRANCESCO MOLINARI, SECONDO AL PGA CHAMPIONSHIP

A Charlotte l'azzurro protagonista nel torneo dei pro Usa


TREVISO - Si è concluso il 13 agosto il 99° PGA Championship giocato al Quail Hollow Club di Charlotte, un lunghissimo Par 71 di 7.000 metri, nel North Carolina. Non potevamo trascurare questo evento, il quarto e ultimo major della stagione, con 156 giocatori, i più grandi del...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/180: MATSUYAMA "SGOMMA" CON UN TERZO GIRO RECORD

Il giapponese vince la sfida tra campioni al Wgc Bridgestone Championship


TREVISO - Si gioca al Campo Sud del Firestone CC, un Par 70 di Akron nell’Ohio, il Wgc Bridgestone Championship Invitational, terzo dei quattro tornei stagionali del World Golf Championship che anticipa di una settimana il PGA, il Campionato Professionisti Americano, che sarà...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/179: THE OPEN

Il trionfo di Jordan Spieth che vice il terzo major stagionale


GRAN BRETAGNA - The Open Championship o semplicemente The Open, è il British Open, che così vien chiamato solo fuori del Regno Unito. È la competizione golfistica tra le più importanti, la più longeva, ha storia di tre secoli. È l’unico dei quattro...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Treviso, in cella anche una 50enne, il blitz è stato videoripreso dalle telecamere

LADRE DI VESTITI ALLA UPIM: DUE ARRESTATE, BOTTINO DI 500 EURO

Denunciata una 55enne, ai domiciliari la figlia 27enne, da poco mamma


TREVISO - Una banda di "ladre di vestiti" è stata fermata dalle volanti della polizia dopo un furto commesso ieri ai danni della Upim di viale 4 novembre a Treviso. Una 27enne, poco prima delle 12, è stata sorpresa dagli addetti alla vigilanza del negozio mentre stava cercando di allontanarsi con una cesta al cui interno c'erano una trentina di capi d'abbigliamento, per un valore di circa 466 euro. Ai vestiti erano stati tolti, con una tenaglia, i dispositivi anti-taccheggio. Poco distante è stata fermata una complice, una 50enne che era già più volte entrata ed uscita dalla Upim, come riveleranno le telecamere di videosorveglianza: la donna è stata trovata in possesso di 14 capi di vestiario per un bottino di 100 euro circa. Una terza complice, la madre della 27enne, è stata rintracciata mentre si trovava presso la sua abitazione: se la caverà con una semplice denuncia per furto. Sono stati rinvenuti anche alcuni abiti che erano stati rubati poco prima.