Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/182: ANCORA DOMINIO USA ALLA SOLHEIM CUP 2017

In Iowa la più importante gara del tour femminile


TREVISO - Solheim Cup 2017: siamo al corrispondente femminile della Ryder Cup, la gara più importante per “l’altra metà del cielo”, che contrappone le più forti atlete europee a quelle americane. Si gioca ogni due anni, alternativamente in Europa e negli Stati...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/181: SUPER FRANCESCO MOLINARI, SECONDO AL PGA CHAMPIONSHIP

A Charlotte l'azzurro protagonista nel torneo dei pro Usa


TREVISO - Si è concluso il 13 agosto il 99° PGA Championship giocato al Quail Hollow Club di Charlotte, un lunghissimo Par 71 di 7.000 metri, nel North Carolina. Non potevamo trascurare questo evento, il quarto e ultimo major della stagione, con 156 giocatori, i più grandi del...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/180: MATSUYAMA "SGOMMA" CON UN TERZO GIRO RECORD

Il giapponese vince la sfida tra campioni al Wgc Bridgestone Championship


TREVISO - Si gioca al Campo Sud del Firestone CC, un Par 70 di Akron nell’Ohio, il Wgc Bridgestone Championship Invitational, terzo dei quattro tornei stagionali del World Golf Championship che anticipa di una settimana il PGA, il Campionato Professionisti Americano, che sarà...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Vittorio Veneto, aveva terminato il turno di lavoro, investito al passaggio pedonale

AUTISTA DI PULMINI TRAVOLTO E UCCISO DI FRONTE ALL'OSPEDALE

La vittima è Agostino Gava, 56enne di Cappella Maggiore


VITTORIO VENETO - Tragedia nel tardo pomeriggio di oggi, verso le 17.15, di fronte all'ospedale di Vittorio Veneto. Un uomo, Agostino Gava, 56enne di Cappella Maggiore, è stato travolto e ucciso mentre stava attraversando le strisce pedonali. Ad investirlo una Mini Cooper condotta da un uomo residente nella zona. Il 56enne, autista di pulmini per conto dell'azienda vittoriese "Mesulana Servizi", aveva poco prima terminato il suo turno di lavoro e stava dirigendosi verso il parcheggio della struttura sanitaria per recuperare la sua vettura e tornare a casa. Sul posto sono intervenuti i medici del Suem118 che non sono però riusciti a salvargli la vita: troppo gravi le lesioni riportate nell'impatto, violentissimo, con la vettura. Sulla tragedia indagano gli agenti della polizia stradale di Vittorio Veneto.