Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/181: SUPER FRANCESCO MOLINARI, SECONDO AL PGA CHAMPIONSHIP

A Charlotte l'azzurro protagonista nel torneo dei pro Usa


TREVISO - Si è concluso il 13 agosto il 99° PGA Championship giocato al Quail Hollow Club di Charlotte, un lunghissimo Par 71 di 7.000 metri, nel North Carolina. Non potevamo trascurare questo evento, il quarto e ultimo major della stagione, con 156 giocatori, i più grandi del...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/180: MATSUYAMA "SGOMMA" CON UN TERZO GIRO RECORD

Il giapponese vince la sfida tra campioni al Wgc Bridgestone Championship


TREVISO - Si gioca al Campo Sud del Firestone CC, un Par 70 di Akron nell’Ohio, il Wgc Bridgestone Championship Invitational, terzo dei quattro tornei stagionali del World Golf Championship che anticipa di una settimana il PGA, il Campionato Professionisti Americano, che sarà...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/179: THE OPEN

Il trionfo di Jordan Spieth che vice il terzo major stagionale


GRAN BRETAGNA - The Open Championship o semplicemente The Open, è il British Open, che così vien chiamato solo fuori del Regno Unito. È la competizione golfistica tra le più importanti, la più longeva, ha storia di tre secoli. È l’unico dei quattro...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 
ASCOLTA IL SERVIZIO ON-LINEAscolta la notizia

La nostra rubrica dedicata al mondo golfistico curata da Paolo Pilla

PILLOLE DI GOLF/67: LE FORME DI GIOCO

Strokeplay e Matchplay, e le varie forme del gioco "singolo"


TREVISO - Questa settimana, e per due pillole, dedicheremo questo spazio assieme al giornalista ed esperto Paolo Pilla alle forme di gioco nel golf.
Nel Golf vi sono due fondamentali formule di gioco, la gara a buche (Match play) e la gara a colpi (Strokeplay). Il Match play è una partita che vede contrapposti due giocatori o due parti avversarie. Si gioca buca per buca, che è vinta da chi ha impiegato meno colpi per concluderla, a prescindere dai colpi tirati (basta farne meno dell’avversario!). Vince il match chi ha vinto il maggior numero di buche.  Il punteggio è enunciato nei termini di buche UP seguito dalle buche da giocare, e l’incontro può concludersi prima di completare le diciotto buche, quando un giocatore ha più buche UP di quelle che rimangono da giocare. In ogni momento è possibile concedere all’avversario il colpo successivo, la buca o l’intero incontro. Lo Strokeplay invece, è una formula di gara in cui ogni giocatore segna il numero di colpi che ha fatto a ogni buca; sommandoli ottiene il risultato lordo, dal quale, deducendo l’handicap, compare il risultato netto. All’interno di queste due formule esistono vari tipi di gare, che ulteriormente possono essere comprese tra formule di gara singola, di coppia e di squadra. Possono essere giocate tenendo in considerazione l’handicap (pareggiate) oppure ignorando lo (scratch). Se il match play è giocato con l'handicap, il giocatore che l’ha più basso concede i tre quarti della differenza di handicap al giocatore che l’ha più alto.
SINGOLO:
- MEDAL, la formula originaria, tipo di gara che maggiormente mette alla prova l’abilità di un giocatore, in cui vanno semplicemente conteggiati tutti i colpi tirati nelle diciotto buche della gara. Sarà questo il risultato Lordo, cui basterà sottrarre l’hcp di gioco, per avere quello netto.
- STABLEFORD, La classica formula di gara contro il Par. Si basa nell’attribuire un punteggio al risultato conseguito in ogni buca, che ha significato solo se si fa un numero di colpi che dia titolo all’attribuzione di un punteggio, altrimenti il giocatore può alzare la pallina, e permettere maggior velocità al gioco.
GARE A COPPIE:
- FOUR BALL (quattro palle) - Due concorrenti giocano come partner, ciascuno la propria palla; il punteggio migliore dei due conta per la buca.
- FOURSOME – La coppia sceglie chi giocherà il driver alla prima buca, il suo partner partirà per primo alle pari. Ogni buca sarà giocata a colpi alternati.
- GREENSOME - Il drive è giocato da entrambi i giocatori in tutte le buche; scelgono la palla migliore, e continuano la buca a colpi alternati.
- GREENSOME CHAPMAN - Variante della precedente in cui si estende al secondo colpo la possibilità di scelta.

Con la prossima pillola tratteremo della gara a squadre e altre minori.
Paolo Pilla
Giocando a golf ho imparato che cosa significa umiltà. Mi ha fatto capire la futilità dello sforzo umano. (Abba Eban)

Galleria fotograficaGalleria fotografica

 

Notizie collegateNOTIZIE COLLEGATE Notizie collegate
22/10/2014 - Pillole di golf/66: palla ingiocabile
15/10/2014 - Pillole di golf/65: le ostruzioni
03/09/2014 - Pillole di golf/64: impedimenti sciolti
20/08/2014 - Pillole di golf/63: palla fuori limite
16/07/2014 - Pillole di golf/62: palla persa
02/07/2014 - Pillole di golf/61: palla in movimento
18/06/2014 - Pillole di golf/60: palla mossa
11/06/2014 - Pillole di golf/59: piazzare la palla
04/06/2014 - Pillole di golf/58: droppare
29/05/2014 - Pillole di golf/57: putting green
22/05/2014 - Pillole di golf/56: palla infossata
09/05/2014 - Pillole di golf/55: terreno in riparazione
02/05/2014 - Pillole di golf/54: acqua occasionale
24/04/2014 - Pillole di golf/53: ostacolo d'acqua laterale
17/04/2014 - Pillole di golf/52: ostacoli d'acqua