Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/248: PADRAIG HARRINGTON CAPITANO DELL'EUROPA IN RYDER CUP

Nel 2020 l'irlandese guiderà il team continentale nella sfida agli Usa


ROMA - Sarà l’irlandese Padraig Harrington, a svolgere la missione di Capitano europeo alla Ryder Cup 2020, prossimo appuntamento americano fra Europa e Stati Uniti. Harrington è stato scelto da un Comitato composto dagli ultimi tre capitani del massimo circuito europeo: Paul...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/247: I CAMPIONI DEL PGA INIZIANO L'ANNO ALLE HAWAII

L'outsider Schauffele trionfa nel torneo riservato ai 37 vincitori del circuito


MAUI - Al Plantation Course di Kapalua, è andato in scena l’evento riservato alla crema del PGA, cioè ai 37 che hanno vinto un torneo nel circuito della passata stagione. Il Sentry Tournament of Champions ha luogo sempre durante la prima settimana di gennaio, sempre nel medesimo...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/19: IL MOLINETTO GOLF & COUNTRY CLUB

Dai Celti agli Sforza, a Cernusco sul Naviglio si gioca tra la storia d'Italia


CERNUSCO SUL NAVIGLIO - Quello che colpisce maggiormente arrivando al Golf Molinetto, è di trovarsi all’improvviso in una realtà che si stacca completamente da tutto ciò che la circonda: il territorio tipico della Lombardia produttiva, dove la gente è soprattutto...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 
ASCOLTA IL SERVIZIO ON-LINEAscolta la notizia

L'intervista a Michele Mori e Marco Zoppello, di Stivalaccio Teatro

IL DON CHISCIOTTE CHE PUÒ SALVARE LA VITA

Torna al Teatro del Pane l'opera di Cervantes rivista dalla Commedia dell'arte


TREVISO - (ag) Dopo il successo della scorsa primavera, torna al Teatro del Pane di Treviso il racconto della libertà e della follia del cavaliere errante per antonomasia. “Don Chisciotte – Tragicommedia dell'arte” viene riproposto nel luogo che ha ospitato a febbraio una delle sue primissime anteprime, già premiata da un gioioso riscontro del pubblico; mentre sabato verrà presentato al Teatrino Zero di Spinea. Lo spettacolo, scritto da Marco Zoppello e Carlo Boso, diretto e interpretato da Marco Zoppello e Michele Mori di Stivalaccio Teatro, porta in scena il grande mito nato dalla penna di Cervantes, in un riuscito esperimento di metateatro. Ad interpretare le gesta di Don Chisciotte e Sancho Panza, sono infatti due attori della commedia dell'arte di fine '500: Giulio Pasquati, padovano, in arte Pantalone e Girolamo Salimberi, fiorentino, in arte Piombino. Giudicati colpevoli di eresia e condannati a morte dall'Inquisizione per aver rappresentato in piazza la commedia nel periodo di Quaresima, i due tentano di evitare la forca affidandosi alla loro professione di attori, e quindi al pubblico che dovrà deciderne le sorti. La scelta dell'opera da rappresentare ricade allora nel Don Chisciotte di Cervantes.
Il perché lo spiegano Marco Zoppello e Michele Mori, nel corso dell'intervista di Alessandra Ghizzo che annuncia anche il progetto di un secondo capitolo, ispirato questa volta alle opere di Shakespeare, che vedrà il ritorno delle “maschere” di Giulio Pasquati e Girolamo Salimberi, a cui si aggiungerà una terza figura interpretata da Anna De Franceschi.

Venerdì 14 novembre Teatro del Pane, Villorba (ingresso riservato ai soci Arci)
ore 19:00 apertura e aperitivo
ore 19:30 cena (contributo € 25,00)
ore 21:30 spettacolo (contributo € 10,00)


Sabato 15 novembre Teatrino Zero, Spinea
ore 21.00 intero € 8,00 ridotto € 6,00


Notizie collegateNOTIZIE COLLEGATE Notizie collegate
20/02/2014 - Il Don Chisciotte nell'Inquisizione
è una tragicommedia dell'arte