Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/222: FRANCESCO MOLINARI PRIMO ITALIANO A TRIONFARE NEL PGA TOUR

L'azzurro stravince il Quicken Loans National a Potomac


POTOMAC (USA) - Non mi dirà più il mio caro amico Fabrizio: "Molinari è bravo, ma non abbastanza! È quasi sempre nelle prime posizioni, ma non è capace di tirare fuori le p.… e portare a casa una vittoria nel PGA". Mi facevano soffrire queste parole,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/221: AIGG, DOPPIA TAPPA PIEMONTESE AL BOGOGNO

I due persorsi del circolo novarese ospitano i giornalisti


BOGOGNO (NO) - In questa vallata del contado novarese, terra un tempo devota a Diana, dea dei boschi, già possedimento dei Visconti, degli Sforza, dei Borromeo, il cui abitato è contornato di colline moreniche, c’è il Golf Bogogno, “Castrum Novum” che...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/18: GOLF CLUB TRIESTE

Tra il Carso e il mare, lo storico campo del Friuli Venezia Giulia


TRIESTE - Trieste, città cosmopolita dallo spirito indomito, con qualche nostalgia dell’impero austroungarico, è città affascinante, punto cospicuo della struttura europea, adagiata sulla stretta striscia di territorio di quell’altopiano carsico a cavallo tra il...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Attenzione però ai banchi di nebbia in pianura nelle ore più fredde

DOPO LA PIOGGIA, TORNA IL SERENO SULLA MARCA FINO ALLA FINE DELLA SETTIMANA

Un promontorio di alta pressione africano garantisce stabilità


TREVISO - Rispunta il sole sulla Marca. Dopo svariati giorni di maltempo, una nuova fase anticiclonica dovrebbe garantire, almeno fino alla fine della settimana, una maggiore stabilità. Il vortice depressionario che ha portato pioggia e, negli ultimi giorni, anche neve, a quote medie anche sulle Prealpi (17 centimetri a Cima Grappa), sul Triveneto, si è gradualmente spostato verso l'Europa Nordorientale, lasciando spazio alla rimonta di un promontorio anticiclonico di origine africana: questa area di alta pressione determinerà circa una settimana di stabilità, con cielo sereno o poco nuovoloso e assenza di precipitazioni. Di contro, è molto probabile la formazione di nebbie diffuse, nelle ore più fredde, alla mattina e dopo il tramonto, sopratttutto al di sotto della linea Vicenza-Padova - Treviso. In montagna, invece, si annunciano giornate soleggiate, anche con temperature più miti rispetto alle medie della stagione.