Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/222: FRANCESCO MOLINARI PRIMO ITALIANO A TRIONFARE NEL PGA TOUR

L'azzurro stravince il Quicken Loans National a Potomac


POTOMAC (USA) - Non mi dirà più il mio caro amico Fabrizio: "Molinari è bravo, ma non abbastanza! È quasi sempre nelle prime posizioni, ma non è capace di tirare fuori le p.… e portare a casa una vittoria nel PGA". Mi facevano soffrire queste parole,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/221: AIGG, DOPPIA TAPPA PIEMONTESE AL BOGOGNO

I due persorsi del circolo novarese ospitano i giornalisti


BOGOGNO (NO) - In questa vallata del contado novarese, terra un tempo devota a Diana, dea dei boschi, già possedimento dei Visconti, degli Sforza, dei Borromeo, il cui abitato è contornato di colline moreniche, c’è il Golf Bogogno, “Castrum Novum” che...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/18: GOLF CLUB TRIESTE

Tra il Carso e il mare, lo storico campo del Friuli Venezia Giulia


TRIESTE - Trieste, città cosmopolita dallo spirito indomito, con qualche nostalgia dell’impero austroungarico, è città affascinante, punto cospicuo della struttura europea, adagiata sulla stretta striscia di territorio di quell’altopiano carsico a cavallo tra il...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Treviso, identificati dalla polizia altri tre protagonisti della rissa di sabato scorso

AUTISTA MOM AGGREDITO: DOMANI IL VERTICE SUI TRASPORTI

Muraro propone: "Affidare la vigilanza ai carabinieri in congedo"


TREVISO - Una Commissione Provinciale sui Trasporti convocata d'urgenza per i recenti fatti avvenuti con l'aggressione a un autista della Mom, la società di trasporto pubblico locale trevigiana. È quella che si terrà domani al Sant'Artemio con un unico ordine del giorno. "La prossima settimana convocheremo un'apposita Commissione Provinciale Straordinaria da svolgersi in loco, in via Roma a Treviso -spiega il presidente della provincia Leonardo Muraro- in modo da poter verificare di persona la situazione della zona. In questo modo il Consiglio Provinciale, oltre a dare la massima solidarietà al personale e all'azienda, discuterà delle possibili soluzioni per mettere in sicurezza personale e viaggiatori. Il problema delle aggressioni agli autisti purtroppo non è nuovo ed è generale: basti pensare che a Roma, solo nel 2014, si sono contati già 91 casi. Continuo dunque a richiedere massima sicurezza in quello che è un servizio per i cittadini, sempre più importante in questi momenti di crisi – chiude Muraro – chiedo allora al Comune di Treviso che incentivi l'utilizzo della polizia locale nelle opere di prevenzione per garantire nella sicurezza perlomeno delle zone a rischio, come via Roma, oppure che segua l'esempio adottato dalla Provincia in collaborazione col Tribunale: una convenzione con associazioni come i carabinieri in Congedo che possano andare a integrare il servizio di vigilanza”. Intanto proseguono le indagini della polizia sull'aggressione di sabato scorso in via Roma: gli investigatori hanno identificato e interrogato in Questura altri tre giovani che si sono resi protagonisti della zuffa. La loro posizione è tutt'ora ancora al vaglio.