Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/186: CONCLUSO IL CHALLENGE 2017 DEI GIORNALISTI GOLFISTI

Le ultime due tappe in Lombardia, all'Albenza e Villa d'Este


TREVISO - Due belle giornate, 4 e 5 settembre, in due campi super, hanno contraddistinto la conclusione del viaggio in Italia dei giornalisti golfisti: il challenge di dodici memorabili tappe, che ci han permesso di giocare su altrettanti campi, riconosciuti tra i più belli d’Italia....continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/185: I CAMPIONI DI DOMANI DI SCENA AL "TEODORO SOLDATI"

Il sudafricano Vorster trionfa all'International Under 16 Championship


BIELLA - Gara di rilievo l’International Under 16 Championship. Questo Campionato Internazionale disputato per la prima volta nel 2007 (andato in dote a Rory McIlroy), fa parte del calendario EGA, ed è la manifestazione più sentita del panorama golfistico europeo a livello...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/184: IL GOLF CONQUISTA L'ITALIA CON LA RYDER CUP

Eventi promozionali dal Monte Bianco alla Sicilia


TREVISO - Nell’accettare l’agognata assegnazione al nostro Paese della Ryder Cup 2022, la Federazione Italiana Golf si è dovuta seriamente impegnare per lo sviluppo di questa disciplina sportiva, e per un arco temporale che va dal 2016 al 2027. Sono previsti circa 105 tornei di...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Indagine della polizia amministrativa, blitz in piazza dei Signori e in un bar di Paese

SCOMMESSE ABUSIVE: C'╚ ANCHE LA RICEVITORIA DELLA PREFETTURA

Raccoglievano, senza autorizzazione, puntate della Stanley Bet Malta


La conferenza stampa in Questura, da sinistra, Massimo Bertino, Divisione amministrativa della Questura ed il capo di gabinetto Alessandro TollosoTREVISO - Si servivano di un'agenzia di scommesse maltese, la "Stanley Bet Malta", società senza nessuna autorizzazione da parte dei Monopoli di Stato per operare nel territorio nazionale, per raccogliere le puntate dei clienti sugli eventi sportivi. A finire nei guai un bar di Paese in via Marconi e la ricevitoria del Lotto di piazza dei Signori, nel cuore del centro storico di Treviso, a pochi passi dalla Prefettura. Entrambi i gestori, ora denunciati alla Procura, avevano richiesto a settembre l'autorizzazione di pubblica sicurezza alla Questura e, nonostante il diniego della Divisione Amministrativa, avevano proseguito nella raccolta delle scommesse. La polizia nei giorni scorsi ha sequestrato in entrambi i locali vario materiale informatico tra cui pc, scanner, lettori ottici di codici a barre. I gestori sono stati denunciati per aver raccolto abusivamente scommesse sportive senza l'autorizzazione della Questura e per averlo fatto attraverso una società che non ha la licenza dei Monopoli di Stato per poter operare in Italia. La raccolta di scommesse fruttava ai locali diverse migliaia di euro. Inoltre, hanno scoperto gli investigatori, la ricevitoria di piazza dei Signori accettava, oltre alle scommesse sportive con la “Stanley Bet Malta”, anche quelle ippiche per conto di una regolare agenzia autorizzata dai Monopoli.