Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/222: FRANCESCO MOLINARI PRIMO ITALIANO A TRIONFARE NEL PGA TOUR

L'azzurro stravince il Quicken Loans National a Potomac


POTOMAC (USA) - Non mi dirà più il mio caro amico Fabrizio: "Molinari è bravo, ma non abbastanza! È quasi sempre nelle prime posizioni, ma non è capace di tirare fuori le p.… e portare a casa una vittoria nel PGA". Mi facevano soffrire queste parole,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/221: AIGG, DOPPIA TAPPA PIEMONTESE AL BOGOGNO

I due persorsi del circolo novarese ospitano i giornalisti


BOGOGNO (NO) - In questa vallata del contado novarese, terra un tempo devota a Diana, dea dei boschi, già possedimento dei Visconti, degli Sforza, dei Borromeo, il cui abitato è contornato di colline moreniche, c’è il Golf Bogogno, “Castrum Novum” che...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/18: GOLF CLUB TRIESTE

Tra il Carso e il mare, lo storico campo del Friuli Venezia Giulia


TRIESTE - Trieste, città cosmopolita dallo spirito indomito, con qualche nostalgia dell’impero austroungarico, è città affascinante, punto cospicuo della struttura europea, adagiata sulla stretta striscia di territorio di quell’altopiano carsico a cavallo tra il...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 
ASCOLTA IL SERVIZIO ON-LINEAscolta la notizia

AUDIO Bruna Silvestri, 72 anni, legata mani e piedi, i malviventi sarebbero italiani

RAPINA ALLA "WORLD GAMES": È CACCIA APERTA AI BANDITI

Non ancora ritrovata l'auto rubata giovedì sera in via Plinio il vecchio


Treviso, via Plinio il vecchio, ecco il deposito teatro della rapina di giovedi seraTREVISO - Legata con del nastro da elettricista, minacciata con una pistola e derubata dell'incasso giornaliero, un sacchetto che conteneva circa 16mila euro. Minuti di terrore quelli vissuti giovedì sera da Bruna Silvestri, 72 anni: la donna si trovava sola all'interno del deposito di slot machine “World game” di via Plinio il Vecchio che gestisce con il marito quando hanno fatto irruzione due malviventi, di cui uno armato di pistola. I rapinatori hanno legato mani e piedi la 72enne con dei nastri da elettricista ma non hanno voluto imbavagliarla per non rischiare di soffocarla: l'anziana ha infatti una lesione al naso, racconta una residente, che non le avrebbe permesso di respirare. La 72enne è riuscita a liberarsi dalla morsa che le immobilizzava le mani e ha così potuto dare l'allarme alla figlia. I banditi, si sospetta possano essere italiani, hanno rubato anche un'auto, una Alfa 159 che era posteggiata lungo la strada. Stamani il marito della donna e la figlia hanno preferito non commentare quanto accaduto. Bruna Silvestri, a lungo sotto choc per l'accaduto, si trova ancora ricoverata presso il Ca' Foncello di Treviso.
Enrico Silvestri, il marito di Bruna, e la figlia MariaUna residente, Beatrice Sartorato (AUDIO)