Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/182: ANCORA DOMINIO USA ALLA SOLHEIM CUP 2017

In Iowa la più importante gara del tour femminile


TREVISO - Solheim Cup 2017: siamo al corrispondente femminile della Ryder Cup, la gara più importante per “l’altra metà del cielo”, che contrappone le più forti atlete europee a quelle americane. Si gioca ogni due anni, alternativamente in Europa e negli Stati...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/181: SUPER FRANCESCO MOLINARI, SECONDO AL PGA CHAMPIONSHIP

A Charlotte l'azzurro protagonista nel torneo dei pro Usa


TREVISO - Si è concluso il 13 agosto il 99° PGA Championship giocato al Quail Hollow Club di Charlotte, un lunghissimo Par 71 di 7.000 metri, nel North Carolina. Non potevamo trascurare questo evento, il quarto e ultimo major della stagione, con 156 giocatori, i più grandi del...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/180: MATSUYAMA "SGOMMA" CON UN TERZO GIRO RECORD

Il giapponese vince la sfida tra campioni al Wgc Bridgestone Championship


TREVISO - Si gioca al Campo Sud del Firestone CC, un Par 70 di Akron nell’Ohio, il Wgc Bridgestone Championship Invitational, terzo dei quattro tornei stagionali del World Golf Championship che anticipa di una settimana il PGA, il Campionato Professionisti Americano, che sarà...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 
ASCOLTA IL SERVIZIO ON-LINEAscolta la notizia

AUDIO Bruna Silvestri, 72 anni, legata mani e piedi, i malviventi sarebbero italiani

RAPINA ALLA "WORLD GAMES": È CACCIA APERTA AI BANDITI

Non ancora ritrovata l'auto rubata giovedì sera in via Plinio il vecchio


Treviso, via Plinio il vecchio, ecco il deposito teatro della rapina di giovedi seraTREVISO - Legata con del nastro da elettricista, minacciata con una pistola e derubata dell'incasso giornaliero, un sacchetto che conteneva circa 16mila euro. Minuti di terrore quelli vissuti giovedì sera da Bruna Silvestri, 72 anni: la donna si trovava sola all'interno del deposito di slot machine “World game” di via Plinio il Vecchio che gestisce con il marito quando hanno fatto irruzione due malviventi, di cui uno armato di pistola. I rapinatori hanno legato mani e piedi la 72enne con dei nastri da elettricista ma non hanno voluto imbavagliarla per non rischiare di soffocarla: l'anziana ha infatti una lesione al naso, racconta una residente, che non le avrebbe permesso di respirare. La 72enne è riuscita a liberarsi dalla morsa che le immobilizzava le mani e ha così potuto dare l'allarme alla figlia. I banditi, si sospetta possano essere italiani, hanno rubato anche un'auto, una Alfa 159 che era posteggiata lungo la strada. Stamani il marito della donna e la figlia hanno preferito non commentare quanto accaduto. Bruna Silvestri, a lungo sotto choc per l'accaduto, si trova ancora ricoverata presso il Ca' Foncello di Treviso.
Enrico Silvestri, il marito di Bruna, e la figlia MariaUna residente, Beatrice Sartorato (AUDIO)