Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/186: CONCLUSO IL CHALLENGE 2017 DEI GIORNALISTI GOLFISTI

Le ultime due tappe in Lombardia, all'Albenza e Villa d'Este


TREVISO - Due belle giornate, 4 e 5 settembre, in due campi super, hanno contraddistinto la conclusione del viaggio in Italia dei giornalisti golfisti: il challenge di dodici memorabili tappe, che ci han permesso di giocare su altrettanti campi, riconosciuti tra i più belli d’Italia....continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/185: I CAMPIONI DI DOMANI DI SCENA AL "TEODORO SOLDATI"

Il sudafricano Vorster trionfa all'International Under 16 Championship


BIELLA - Gara di rilievo l’International Under 16 Championship. Questo Campionato Internazionale disputato per la prima volta nel 2007 (andato in dote a Rory McIlroy), fa parte del calendario EGA, ed è la manifestazione più sentita del panorama golfistico europeo a livello...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/184: IL GOLF CONQUISTA L'ITALIA CON LA RYDER CUP

Eventi promozionali dal Monte Bianco alla Sicilia


TREVISO - Nell’accettare l’agognata assegnazione al nostro Paese della Ryder Cup 2022, la Federazione Italiana Golf si è dovuta seriamente impegnare per lo sviluppo di questa disciplina sportiva, e per un arco temporale che va dal 2016 al 2027. Sono previsti circa 105 tornei di...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Live set, workshop e mostre di visual art a Ca' dei Ricchi

"BEATO BIGOTE" LA MUSICA ELETTRONICA NEL CUORE DI TREVISO

Venerdì 28 e sabato 29 il festival creato da Eclectic Collective


TREVISO - (ag) Musica elettronica e visual art per una due giorni di immersione nei linguaggi artistici contemporanei. A Treviso arriva “Beato Bigote”, il festival creato dall'associazione culturale Eclectic Collective, che si svilupperà tra venerdì 28 e sabato 29 novembre in diversi momenti e location della città. Un evento interdisciplinare che spazierà dai live set di musica elettronica ai workshop, in una cornice di performance e installazioni multimediali. L'intenzione degli organizzatori è quella di creare a Treviso un evento dal respiro internazionale, capace di attrarre visitatori e dare alla città una nuova immagine in linea con le tendenze del momento.
Il cuore dell sarà il piano nobile di Ca' dei Ricchi, sede dell'associazione TRA Treviso Ricerca Arte, che ospiterà, nella giornata di venerdì, dalle 14 alle 18, il laboratorio “The Printing Issue” sulle tecniche di stampa alternativa low cost, condotto dallo studio grafico Bruno, al quale seguirà la mostra “Hello, this is Kae” di Koviljka Neskovic, curatrice del progetto grafico del festival. In serata, spazio ai live set con Nagel, progetto musicale di Francesco Guerri e Alberto Fiori, e Oobe, uscito per l'etichetta inglese Opal Tapes e per la canadese 1080p.
Sabato, sempre a Cà dei Ricchi, si terrà il secondo workshop: “Internet of Things”, dedicato ad Arduino e condotto da Giorgio Tempesta e Simone Donadini. Le live performance inizieranno alle 21.00 con il duo Primitive Art a cui seguirà il live set di Inga Copeland, artista di punta di questa edizione del festival.
Con lo scoccare della mezzanotte, Beato Bigote uscirà dal centro storico per spostarsi al club Mesdames in via fonderia, dove per il closing party vi sarà la musica del dj newyorkese Ital.

Per info:
www.beatobigote.com
www.eclecticollective.com