Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/185: I CAMPIONI DI DOMANI DI SCENA AL "TEODORO SOLDATI"

Il sudafricano Vorster trionfa all'International Under 16 Championship


BIELLA - Gara di rilievo l’International Under 16 Championship. Questo Campionato Internazionale disputato per la prima volta nel 2007 (andato in dote a Rory McIlroy), fa parte del calendario EGA, ed è la manifestazione più sentita del panorama golfistico europeo a livello...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/184: IL GOLF CONQUISTA L'ITALIA CON LA RYDER CUP

Eventi promozionali dal Monte Bianco alla Sicilia


TREVISO - Nell’accettare l’agognata assegnazione al nostro Paese della Ryder Cup 2022, la Federazione Italiana Golf si è dovuta seriamente impegnare per lo sviluppo di questa disciplina sportiva, e per un arco temporale che va dal 2016 al 2027. Sono previsti circa 105 tornei di...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/183: IL TROFEO ROLEX SEGNA L'ORA DI PEDRO ORIOL

Lo spagnolo si aggiudica il primo titolo, secondo l'azzurro Gagli


GINEVRA - Tappa appetitosa del Challenge Tour, il Trofeo Rolex, si gioca dal 23 al 26 agosto al Golf Club di Ginevra, a Cologny, in Svizzera. Nasce nel 1921 il Golf Ginevra, con l’appoggio dei funzionari della Società delle Nazioni; ha un debutto modesto, un percorso situato su...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Mareno, succede al fondatore, Ferruccio Carnielli, scomparso recentemente

PAOLO SPONCHIADO Č IL NUOVO PRESIDENTE DELL'ARCI CACCIA

Confermati vicepresidenti Giorgio Dassič e Pier Luigi Pittarello


MARENO - Paolo Sponchiado è il nuovo presidente della Federazione provinciale dell’Arci Caccia di Treviso. Succede a Ferruccio Carnielli, scomparso recentemente, indimenticabile e valoroso dirigente dell’Associazione che ha ricoperto tale carica dal 1969, anno di fondazione dell’Arci Caccia. La decisione è stata presa all’unanimità dai componenti del direttivo provinciale riunito mercoledì 19 novembre nei locali del circolo di Mareno di Piave. Sono stati confermati vicepresidenti Giorgio Dassiè e Pier Luigi Pittarello.
La riunione si è aperta con il ricordo di Ferruccio Carnielli ed è stato tributato un minuto di silenzio. Nella mente di tutti si sono accavallati le battaglie e i tanti momenti di protagonismo dell’Arci caccia con alla testa due figure prestigiose. Insieme a Ferruccio Carnielli è stato ricordato Reginaldo Bernardi, vice presidente provinciale, anch’esso scomparso nel febbraio scorso, Paolo Sponchiado, visibilmente commosso , nel ringraziare per la fiducia accordata, ha confermato la volontà di proseguire, anche a nome di tutti i Circoli, sulla strada sinora tracciata da Ferruccio Carnielli, per rinnovare la caccia sempre nel rispetto della tutela e della conservazione della fauna e dell’ambiente, tenendo conto delle esigenze del mondo agricolo e produttivo. “E’ alla caccia sociale legata al territorio e alle tradizioni che pensiamo – ha sostenuto il neo presidente – per contrastare le possibili derive consumistiche e a pagamento. In questo contesto daremo il massimo appoggio e la massima collaborazione agli organismi regionali dell’Associazione per una rapida approvazione del nuovo Piano Faunistico Venatorio Regionale “. Su questi temi l’Arci Caccia di Treviso, nelle prossime settimane, incontrerà i rappresentanti istituzionali della Provincia e le altre associazioni venatorie.
Il direttivo provinciale dell’Arci Caccia ha confermato tutte le attività sociali programmate, con particolare riguardo alla Prova per cani da seguita su lepre del 7 e 8 marzo 2015 a Tarzo nei Colli del Prosecco, Gara Nazionale, che verrà dedicata a Ferruccio Carnielli.