Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/181: SUPER FRANCESCO MOLINARI, SECONDO AL PGA CHAMPIONSHIP

A Charlotte l'azzurro protagonista nel torneo dei pro Usa


TREVISO - Si è concluso il 13 agosto il 99° PGA Championship giocato al Quail Hollow Club di Charlotte, un lunghissimo Par 71 di 7.000 metri, nel North Carolina. Non potevamo trascurare questo evento, il quarto e ultimo major della stagione, con 156 giocatori, i più grandi del...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/180: MATSUYAMA "SGOMMA" CON UN TERZO GIRO RECORD

Il giapponese vince la sfida tra campioni al Wgc Bridgestone Championship


TREVISO - Si gioca al Campo Sud del Firestone CC, un Par 70 di Akron nell’Ohio, il Wgc Bridgestone Championship Invitational, terzo dei quattro tornei stagionali del World Golf Championship che anticipa di una settimana il PGA, il Campionato Professionisti Americano, che sarà...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/179: THE OPEN

Il trionfo di Jordan Spieth che vice il terzo major stagionale


GRAN BRETAGNA - The Open Championship o semplicemente The Open, è il British Open, che così vien chiamato solo fuori del Regno Unito. È la competizione golfistica tra le più importanti, la più longeva, ha storia di tre secoli. È l’unico dei quattro...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

L'episodio alle 23.30, scappati su una Fiat 500 rubata, indagano i carabinieri

CAERANO: COLPO ALLA SALA GIOCHI "ALL IN", RAPINA DA 10MILA EURO

In azione due banditi, giovane dipendente minacciata con una pistola


CAERANO SAN MARCO - Rapinata nella tarda serata di ieri la sala giochi All In di Caerano San Marco, nei pressi della rotonda 2G. Poco dopo le 23.30 due giovani, travisati con passamontagna, hanno fatto irruzione nel locale: al momento era presente all'interno del locale la dipendente, una ragazza moldava di 24 anni, mentre il titolare si trovava fuori città. Uno dei banditi, armato con una pistola del tutto simile ad una Beretta, ha minacciato e si è fatto consegnare dalla ragazza una somma di circa 10mila euro, denaro che era presente all'interno di una delle macchine cambiamonete. I malviventi si sono poi dileguati a bordo di una vecchia Fiat 500 che risultava rubata qualche giorno fa nei pressi di Treviso. La vettura è stata rinvenuta dai militari in località Busta, con il motore acceso, su segnalazione di un residente. Sull'episodio indagano ora i carabinieri di Montebelluna che acquisiranno le telecamere di videosorveglianza della zona.