Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/181: SUPER FRANCESCO MOLINARI, SECONDO AL PGA CHAMPIONSHIP

A Charlotte l'azzurro protagonista nel torneo dei pro Usa


TREVISO - Si è concluso il 13 agosto il 99° PGA Championship giocato al Quail Hollow Club di Charlotte, un lunghissimo Par 71 di 7.000 metri, nel North Carolina. Non potevamo trascurare questo evento, il quarto e ultimo major della stagione, con 156 giocatori, i più grandi del...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/180: MATSUYAMA "SGOMMA" CON UN TERZO GIRO RECORD

Il giapponese vince la sfida tra campioni al Wgc Bridgestone Championship


TREVISO - Si gioca al Campo Sud del Firestone CC, un Par 70 di Akron nell’Ohio, il Wgc Bridgestone Championship Invitational, terzo dei quattro tornei stagionali del World Golf Championship che anticipa di una settimana il PGA, il Campionato Professionisti Americano, che sarà...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/179: THE OPEN

Il trionfo di Jordan Spieth che vice il terzo major stagionale


GRAN BRETAGNA - The Open Championship o semplicemente The Open, è il British Open, che così vien chiamato solo fuori del Regno Unito. È la competizione golfistica tra le più importanti, la più longeva, ha storia di tre secoli. È l’unico dei quattro...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

VIDEO L'episodio lunedì pomeriggio, al via controlli straordinari di volanti e GdF

TENTATA RAPINA A PONTE SAN MARTINO, ARRESTATO UN 14ENNE

Calci e pugni ad un 18enne per derubarlo della bici, preso dalla polizia


TREVISO - (NC) Ha chiesto una sigaretta ad un 18enne, originario del Burkina Faso, ma quando questi ha rifiutato è scattata l'aggressione: in pochi istanti lo ha scaraventato a terra, colpito a calci e pugni e derubato della propria bici nuova di zecca, comprata al costo di 300 euro solo il giorno prima. Ennesimo grave episodio di violenza nel tardo pomeriggio di lunedì all'incrocio tra via Roma e Riviera Santa Margherita.
Autore del gesto uno studente di appena 14 anni, originario della Nigeria che è stato arrestato dagli agenti delle volanti della polizia. A contattare il 113 erano stati alcuni passanti, preoccupati dalla discussione, a dir poco "animata" tra i due ed un altro giovane, un ghanese di 24 anni amico della vittima. Il 18enne, nel corso dell'aggressione, ha riportato varie lesioni e la rottura del labbro: è stato in seguito medicato al pronto soccorso.
L'arrestato vanta già, nonostante l'età, vari precedenti di polizia: ad aprile aggredì violentemente la madre, distruggendo buona parte dei suppellettili presenti in casa mentre a novembre aveva cercato di derubare il telefono cellulare ad un 15enne e in un altro frangente, era stato pizzicato mentre tentava di frugare nello zaino di uno studente, sempre nei pressi della stazione delle corriere. La Questura infanto prosegue nei controlli a tappeto nella zona: nel pomeriggio impegnati sul posto gli agenti delle volanti e l'unità cinofila della Guardia di Finanza.
Nel video le parole del dirigente della sezione volanti della Questura, Immacolata Benvenuto.