Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/222: FRANCESCO MOLINARI PRIMO ITALIANO A TRIONFARE NEL PGA TOUR

L'azzurro stravince il Quicken Loans National a Potomac


POTOMAC (USA) - Non mi dirà più il mio caro amico Fabrizio: "Molinari è bravo, ma non abbastanza! È quasi sempre nelle prime posizioni, ma non è capace di tirare fuori le p.… e portare a casa una vittoria nel PGA". Mi facevano soffrire queste parole,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/221: AIGG, DOPPIA TAPPA PIEMONTESE AL BOGOGNO

I due persorsi del circolo novarese ospitano i giornalisti


BOGOGNO (NO) - In questa vallata del contado novarese, terra un tempo devota a Diana, dea dei boschi, già possedimento dei Visconti, degli Sforza, dei Borromeo, il cui abitato è contornato di colline moreniche, c’è il Golf Bogogno, “Castrum Novum” che...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/18: GOLF CLUB TRIESTE

Tra il Carso e il mare, lo storico campo del Friuli Venezia Giulia


TRIESTE - Trieste, città cosmopolita dallo spirito indomito, con qualche nostalgia dell’impero austroungarico, è città affascinante, punto cospicuo della struttura europea, adagiata sulla stretta striscia di territorio di quell’altopiano carsico a cavallo tra il...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

"Mi auguro vada a votare tanta gente contro il disamore per la politica"

MANILDO: "ALESSANDRA MORETTI CANDIDATO MIGLIORE PER SFIDARE ZAIA"

Il sindaco di Treviso si schiera in vista delle primarie del centrosinistra


TREVISO - Domenica prossima, il centrosinistra del Veneto sceglie tramite le primarie il proprio alfiere, destinato a sfidare il governatore uscente Luca Zaia nelle elezioni regionali del prossimo anno. Il sindaco di Treviso, Giovanni Manildo, esponente del Partito democratico, si augura innanzitutto “che vada a votare tanta gente” per confermare il valore di democrazia e partecipazione di questo metodo di consultazione diretta. Ma anche per fornire la testimonianza di come molti cittadini non abbiano ceduto alla condanna indifferenziata della politica e al rifiuto di un impegno personale.
Manildo, da parte sua, pur ribadendo la stima per Simonetta Rubinato, conferma che il suo voto andrà ad Alessandra Moretti “perchè penso che possa essere il candidato più competitivo”. Ma per il primo cittadino di Treviso, la cui corsa verso Ca' Sugana è partita proprio dalle primarie, lo strumento deve servire soprattutto a selezionare chi ha più possibilità nel successo finale: “La mia idea è che le primarie non debbano essere uno contro qualcuno. Io stesso ho partecipato alle primarie, posso dire che le ho vissuto come un confronto tra persone che concorrano perchè arrivi uno per poi vincere le elezioni che contano davvero. Mi auguro che anche tra i concorrenti delle primarie regionali ci sia questo spirito”.