Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/222: FRANCESCO MOLINARI PRIMO ITALIANO A TRIONFARE NEL PGA TOUR

L'azzurro stravince il Quicken Loans National a Potomac


POTOMAC (USA) - Non mi dirà più il mio caro amico Fabrizio: "Molinari è bravo, ma non abbastanza! È quasi sempre nelle prime posizioni, ma non è capace di tirare fuori le p.… e portare a casa una vittoria nel PGA". Mi facevano soffrire queste parole,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/221: AIGG, DOPPIA TAPPA PIEMONTESE AL BOGOGNO

I due persorsi del circolo novarese ospitano i giornalisti


BOGOGNO (NO) - In questa vallata del contado novarese, terra un tempo devota a Diana, dea dei boschi, già possedimento dei Visconti, degli Sforza, dei Borromeo, il cui abitato è contornato di colline moreniche, c’è il Golf Bogogno, “Castrum Novum” che...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/18: GOLF CLUB TRIESTE

Tra il Carso e il mare, lo storico campo del Friuli Venezia Giulia


TRIESTE - Trieste, città cosmopolita dallo spirito indomito, con qualche nostalgia dell’impero austroungarico, è città affascinante, punto cospicuo della struttura europea, adagiata sulla stretta striscia di territorio di quell’altopiano carsico a cavallo tra il...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Treviso, sit-in a Palazzo dei Trecento nel corso del consiglio comunale

TROPPO TOLLERANTI CON ZTL, LA LEGA IMPACCHETTA LE SEDIE DELLA GIUNTA

L'inziativa di Sandro Zampese, Riccardo Barbisan e Giuseppe Basso


TREVISO - Protesta dei consiglieri comunali di Lega e Lista Gentilini contro l'amministrazione Manildo. Poco prima dell'inizio della seduta del Consiglio comunale, Sandro Zampese, Riccardo Barbisan e Giuseppe Basso hanno impacchettato le sedie del sindaco e del presidente del consiglio, sui banchi della giunta a Palazzo dei Trecento. Un'iniziativa battezzata Occupy 300: chiaro riferimento all'occupazione dell'ex Caserma Piave da parte di Ztl Wake Up, verso la quale, secondo gli esponenti della minoranza, l'amministrazione sta mostrando una colpevole tolleranza. Le poltrone avvolte, rappresenterebbero in questo senso, l'immobilismo della giunta. I rappresentanti dell'opposizione hanno anche esposto cartelli e manifesti contro il sindaco e la sua squadra, rimossi dai messi comunali e dagli agenti della polizia locale.

Galleria fotograficaGalleria fotografica