Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/222: FRANCESCO MOLINARI PRIMO ITALIANO A TRIONFARE NEL PGA TOUR

L'azzurro stravince il Quicken Loans National a Potomac


POTOMAC (USA) - Non mi dirà più il mio caro amico Fabrizio: "Molinari è bravo, ma non abbastanza! È quasi sempre nelle prime posizioni, ma non è capace di tirare fuori le p.… e portare a casa una vittoria nel PGA". Mi facevano soffrire queste parole,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/221: AIGG, DOPPIA TAPPA PIEMONTESE AL BOGOGNO

I due persorsi del circolo novarese ospitano i giornalisti


BOGOGNO (NO) - In questa vallata del contado novarese, terra un tempo devota a Diana, dea dei boschi, già possedimento dei Visconti, degli Sforza, dei Borromeo, il cui abitato è contornato di colline moreniche, c’è il Golf Bogogno, “Castrum Novum” che...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/18: GOLF CLUB TRIESTE

Tra il Carso e il mare, lo storico campo del Friuli Venezia Giulia


TRIESTE - Trieste, città cosmopolita dallo spirito indomito, con qualche nostalgia dell’impero austroungarico, è città affascinante, punto cospicuo della struttura europea, adagiata sulla stretta striscia di territorio di quell’altopiano carsico a cavallo tra il...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Nel primo tempo 13 punti di Joe Carlisle, poi i gallesi hanno preso il largo

TRE METE INUTILI: IL BENETTON CADE ANCHE A CARDIFF 36-25

Bella doppietta di Francesco Minto ma per i Leoni nessun punto


CARDIFF - Niente da fare anche stavolta per il Benetton in trasferta: ottava sconfitta su nove partite, i Cardiff Blues tremano un tempo, quando Joe Carlisle mette a segno 13 punti, ma alla distanza conquistano il successo sfruttando i soliti errori e la ormai consueta indisciplina, che è costata il giallo a Giazzon nel momento del massimo sforzo. A nulla è valsa la doppietta di un ritrovato Francesco Minto: 3 mete non servono nemmeno per tornare a casa con il punto di bonus.

CARDIFF BLUES-BENETTON 36-25

CARDIFF BLUES: Tuculet; Smith, Thomas, Evans, Walsh (st 25’ Isaacs); Anscombe (st 1’ G. Davies), A. Williams (st 33’ Knoyle); Navidi, Jenkins (st 28’ Watts-Jones), Cook; Turnbull, Paulo (st 33’ Normandale); Jones (st 6’ Mitchell), Dacey (st 31’ R. Williams), Hobbs (st 11’ T. Davies). All. Hammett.
BENETTON TREVISO: Hayward; Esposito (st 1’ Pratichetti, st 15’ Ambrosini), Bacchin, Christie, Nitoglia; Carlisle, Lucchese; Budd, Swanepoel (st 15’ Minto), Barbini (st 28’ Fuser); Van Zyl (st 15’ Pavanello), Vallejos; Harden (pt 38’ Acosta), Giazzon, Zanusso (st 36’ Muccignat). A disp.: Kudin, All. Casellato.
ARBITRO: McMenemy della Federazione Scozzese.
MARCATORI: pt 9’ Carlisle p.; 12’ A. Williams meta tr. Anscombe; 23’ Carlisle meta tr. Carlisle; 29’ Tuculet meta; 37’ Carlisle p.; st 9’ G. Davies p.; 12’ Smith meta tr. G. Davies; 18’ Dacey meta tr. G. Davies; 21’ Minto meta tr. Carlisle; 29’ Minto meta; 32’ Watts-Jones meta tr. G. Davies;
NOTE: pt 12-13; cartellino giallo a: Cook (pt 8’), Giazzon (st 31’); spettatori: ; Guinness PRO12 man of the match: Josh Navidi (Cardiff Blues); calciatori: Cardiff Blues 4/5 (Anscombe 1/2, G. Davies 4/4), Benetton Treviso 4/5 (Carlisle 4/5); punti in classifica: Cardiff Blues 5, Benetton Treviso 0.

Nell'altra partita:

Munster-Ulster 28-13