Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/200: DUSTIN JOHNSON CAMPIONISSIMO ALLE HAWAII

Il numero uno del ranking trionfa nel Sentry Toornament


TREVISO - Siamo ormai all’undicesimo torneo del PGA americano 2018, il Sentry Tournament of Champions, che si è giocato negli Stati Uniti al Plantation Course di Kapalua, da 4 al 7 gennaio. È l’undicesimo, giacché la prima gara della stagione, il Safeway Open,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/199: NEL 2018 L'OPEN D'ITALIA SUL LAGO DI GARDA

Novità di fine anno dal universo dei green italiani


TREVISO - Notizie che ci sono pervenute negli ultimi giorni e che val la pena di commentare. Cominciamo con l’Open d’Italia. Il 75° open d’Italia, la massima manifestazione nazionale di golf, non si giocherà nel 2018 al Golf Milano, bensì al Gardagolf country...continua

Golf
PILLOLE DI GOLFF/198: SI CONCLUDE IL CIRCUITO EUROPEO FEMMINILE

La protesta delle giocatrici: "Discriminate rispetto ai maschi"


Oggi parliamo di donne, di queste abili signore che si impegnano oltre misura alla ricerca del successo in Campo. A dire il vero, sono arrabbiate le golfiste europee, per la discriminazione che subiscono nel confronto con i maschi. Non conosco i motivi che generano questa scarsa considerazione, non...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Treviso, l'episodio venerdì sera in piazzale Bruchiellati, banditi in fuga con 1000 euro

TERRORE IN CENTRO: SORPRENDE I LADRI IN CASA, LEGATA E RAPINATA

Legata mani e piedi, salvata dal marito, "Hai oro in casa?", lei nega


TREVISO - (NC) Rientra in casa e sorprende due ladri che le stavano svaligiando la casa: viene aggredita, immobilizzata, legata mani e piedi con dei lacci e derubata di denaro e un I pad. A mettere in fuga i malviventi, penetrati dal retro, è stato il marito che stava sopraggiungendo nell'abitazione. Un furto degenerato in rapina quello avvenuto venerdì poco dopo le 19 nel cuore del centro storico di Treviso, nella zona di piazzale Burchiellati ed in particolare all'interno di un'abitazione che si trova in prossimità del ponte de Pria. Un vero e proprio incubo quello vissuto da Paola De Masi, 55 anni. Rincasando la donna ha trovato la porta finestra dell'abitazione aperta: pensava fosse uno dei figli, rientrato prima di lei. Non appena entrata nell'abitazione è stata però sorpresa da due uomini, travisati con un passamontagna. I malviventi non hanno perso neppure un istante: la 55enne è stata subito immobilizzata, distesa a terra e legata mani e piedi. "Ha oro in casa?": avrebbe detto uno dei ladri alla donna, parlando con un accento dell'est Europa. Paola de Masi non ha però collaborato alle richieste dei banditi, nonostante la paura e lo choc per quel che le stava accadendo. Dall'uscio, improvviso, un rumore. La 55enne, pensando che si trattasse del figlio, ha urlato: "Scappa via". Era in realtà il marito della donna, Ruggero Bonaventura, imprenditore, anche lui 55enne. I malviventi, sorpresi da quell'intrusione, decidono quindi di andarsene, fuggendo a gambe levate da dove erano entrati, ovvero dal retro dell'abitazione: sono riusciti a rubare una cifra di circa 1000 euro in contanti ed alcuni gioielli. Sul posto sono giunte immediatamente le volanti della polizia: gli agenti hanno acquisito il racconto della vittima della rapina e sequestrato alcuni oggetti abbandonati sul posto dai ladri. Si tratta di un paio di guanti ed alcuni attrezzi da scasso: il materiale sarà sottoposto ad accurate analisi per trovare tracce utili a dare un volto ai malviventi che hanno colpito proprio a pochi passi da palazzo Rinaldi, una delle sedi del Comune. Al vaglio anche le telecamere di videosorveglianza della zona, a caccia di possibili indizi utili.