Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/181: SUPER FRANCESCO MOLINARI, SECONDO AL PGA CHAMPIONSHIP

A Charlotte l'azzurro protagonista nel torneo dei pro Usa


TREVISO - Si è concluso il 13 agosto il 99° PGA Championship giocato al Quail Hollow Club di Charlotte, un lunghissimo Par 71 di 7.000 metri, nel North Carolina. Non potevamo trascurare questo evento, il quarto e ultimo major della stagione, con 156 giocatori, i più grandi del...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/180: MATSUYAMA "SGOMMA" CON UN TERZO GIRO RECORD

Il giapponese vince la sfida tra campioni al Wgc Bridgestone Championship


TREVISO - Si gioca al Campo Sud del Firestone CC, un Par 70 di Akron nell’Ohio, il Wgc Bridgestone Championship Invitational, terzo dei quattro tornei stagionali del World Golf Championship che anticipa di una settimana il PGA, il Campionato Professionisti Americano, che sarà...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/179: THE OPEN

Il trionfo di Jordan Spieth che vice il terzo major stagionale


GRAN BRETAGNA - The Open Championship o semplicemente The Open, è il British Open, che così vien chiamato solo fuori del Regno Unito. È la competizione golfistica tra le più importanti, la più longeva, ha storia di tre secoli. È l’unico dei quattro...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Treviso, l'episodio venerdì sera in piazzale Bruchiellati, banditi in fuga con 1000 euro

TERRORE IN CENTRO: SORPRENDE I LADRI IN CASA, LEGATA E RAPINATA

Legata mani e piedi, salvata dal marito, "Hai oro in casa?", lei nega


TREVISO - (NC) Rientra in casa e sorprende due ladri che le stavano svaligiando la casa: viene aggredita, immobilizzata, legata mani e piedi con dei lacci e derubata di denaro e un I pad. A mettere in fuga i malviventi, penetrati dal retro, è stato il marito che stava sopraggiungendo nell'abitazione. Un furto degenerato in rapina quello avvenuto venerdì poco dopo le 19 nel cuore del centro storico di Treviso, nella zona di piazzale Burchiellati ed in particolare all'interno di un'abitazione che si trova in prossimità del ponte de Pria. Un vero e proprio incubo quello vissuto da Paola De Masi, 55 anni. Rincasando la donna ha trovato la porta finestra dell'abitazione aperta: pensava fosse uno dei figli, rientrato prima di lei. Non appena entrata nell'abitazione è stata però sorpresa da due uomini, travisati con un passamontagna. I malviventi non hanno perso neppure un istante: la 55enne è stata subito immobilizzata, distesa a terra e legata mani e piedi. "Ha oro in casa?": avrebbe detto uno dei ladri alla donna, parlando con un accento dell'est Europa. Paola de Masi non ha però collaborato alle richieste dei banditi, nonostante la paura e lo choc per quel che le stava accadendo. Dall'uscio, improvviso, un rumore. La 55enne, pensando che si trattasse del figlio, ha urlato: "Scappa via". Era in realtà il marito della donna, Ruggero Bonaventura, imprenditore, anche lui 55enne. I malviventi, sorpresi da quell'intrusione, decidono quindi di andarsene, fuggendo a gambe levate da dove erano entrati, ovvero dal retro dell'abitazione: sono riusciti a rubare una cifra di circa 1000 euro in contanti ed alcuni gioielli. Sul posto sono giunte immediatamente le volanti della polizia: gli agenti hanno acquisito il racconto della vittima della rapina e sequestrato alcuni oggetti abbandonati sul posto dai ladri. Si tratta di un paio di guanti ed alcuni attrezzi da scasso: il materiale sarà sottoposto ad accurate analisi per trovare tracce utili a dare un volto ai malviventi che hanno colpito proprio a pochi passi da palazzo Rinaldi, una delle sedi del Comune. Al vaglio anche le telecamere di videosorveglianza della zona, a caccia di possibili indizi utili.