Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/190: L'OPEN D'ITALIA 2017 È DA RECORD

Davanti a 73mila spettatori, vince l'inglese Hatton


MONZA - Eccoci giunti all’attesissimo evento, la manifestazione golfistica cardine sul territorio italiano! Preceduto da festeggiamenti, si è celebrato, dal 12 al 15 ottobre il 74° Open d’Italia, al Golf Club Milano. I più forti professionisti mondiali di Golf si son...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/189: CAMPI PRATICA, COLONNA PORTANTE DELLO SPORT

A Ca' della Nave il torneo dell'associazione dei club


MARTELLAGO - È con simpatia, che sabato 30 settembre il Golf Club Cà della Nave ha accolto l’Associazione Campi Pratica per una gara stableford a tre categorie, settima degli otto incontri della serie TROFEO, che a turno ogni Circolo appartenente all’associazione,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/188: TUTTO PRONTO PER L'OPEN D'ITALIA 2017

Al Parco di Monza il torneo del massimo circuito europeo


TREVISO - Il 74° Open d’Italia sta per andare in scena; è il principale evento sportivo nazionale legato alla Ryder Cup 2022, la sfida fra Europa e Stati Uniti, in programma fra cinque anni al Marco Simone Golf & Country Club. È il primo Open d’Italia con un...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Treviso, insegnante aveva annunciato allo studente una telefonata ai genitori

SI GETTA DALL'AULA PER UNA FIRMA FALSA: PROF SENTITE IN QUESTURA

"Aiuto, chiamate l'ambulanza": così il 12enne ai primi soccorritori


TREVISO - "Aiuto, chiamate l'ambulanza": queste le parole pronunciate dallo studente trevigiano di 12 anni che venerdì si è gettato dalla finestra di un'aula al secondo piano dell'istituto Vescovile Pio X, atterrando su un'auto ferma in sosta nel piazzale che ne ha attuttito la caduta e l'asfalto. Il giovane non ha mai perso conoscenza e non ha subito nessuna lesione di natura neurologica: si è procurato nel tremendo volo, di una decina di metri, varie fratture e la lesione di una vertebra. Attualmento il 12enne si trova ricoverato al Ca' Foncello di Treviso. Proseguono le indagini della polizia sulla vicenda: gli investigatori della sezione volanti hanno in particolare raccolto la versione delle due insegnanti (tra cui una professoressa di sostegno) che erano in classe poco prima che lo studente si gettasse nel vuoto, al suono della campanella. In Questura è stata convocata anche l'insegnante che, un'ora prima dell'accaduto, aveva preso in disparte e redarguito il giovanissimo per aver falsificato la firma dei genitori su un compito che era andato particolarmente male. Il voto era stato 4. La prof ha ammesso di aver detto allo studente che la dirigenza della scuola avrebbe avvertito i genitori del provvedimento disciplinare in arrivo attraverso una telefonata, al termine delle lezioni. Ad eccezione di una compagna di classe nessuno degli altri presenti nell'aula, hanno accertato gli investigatori, si era inizialmente reso conto di quanto accaduto: i primi ad accorgersene sono stati gli studenti che si trovava in aula al pianterreno che hanno subito dato l'allarme alle insegnanti. Per ora la Procura non ha aperto nessun fascicolo relativo alla vicenda.