Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/222: FRANCESCO MOLINARI PRIMO ITALIANO A TRIONFARE NEL PGA TOUR

L'azzurro stravince il Quicken Loans National a Potomac


POTOMAC (USA) - Non mi dirà più il mio caro amico Fabrizio: "Molinari è bravo, ma non abbastanza! È quasi sempre nelle prime posizioni, ma non è capace di tirare fuori le p.… e portare a casa una vittoria nel PGA". Mi facevano soffrire queste parole,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/221: AIGG, DOPPIA TAPPA PIEMONTESE AL BOGOGNO

I due persorsi del circolo novarese ospitano i giornalisti


BOGOGNO (NO) - In questa vallata del contado novarese, terra un tempo devota a Diana, dea dei boschi, già possedimento dei Visconti, degli Sforza, dei Borromeo, il cui abitato è contornato di colline moreniche, c’è il Golf Bogogno, “Castrum Novum” che...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/18: GOLF CLUB TRIESTE

Tra il Carso e il mare, lo storico campo del Friuli Venezia Giulia


TRIESTE - Trieste, città cosmopolita dallo spirito indomito, con qualche nostalgia dell’impero austroungarico, è città affascinante, punto cospicuo della struttura europea, adagiata sulla stretta striscia di territorio di quell’altopiano carsico a cavallo tra il...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

L'esterno americano contro la Bawer Matera ha segnato 25 punti

CORON WILLIAMS IL GRANDE PROTAGONISTA DELLA DE' LONGHI

"Ero in serata ma devo dire grazie anche ai miei compagni"


TREVISO - Il grande protagonista della vittoria sulla Bawer matera per la De' Longhi è stato Coron Williams con 25 punti: la sua migliore prestazione da quando è a Treviso. 5/7 da due e 5/5 da tre.  "Posso dire che sono entrato immediatamente in ritmo, ma questo grazie anche ai miei compagni, è vero, ho segnato molto ed ho concluso parecchie volte, anche perché nel mio reparto c’erano due assenze, Fantinelli e Busetto, altrimenti il numero dei tiri solitamente viene distribuito con maggiore equilibrio. E Matera ha giocato molto aggressiva, proprio per metterci in difficoltà negli esterni. In quanto a Greene sì, lui è un ottimo giocatore, sia in attacco che in regia, specie con il pick and roll."
I tuoi balletti dopo i canestri hanno infiammato i tifosi.
"Solitamente quando segno certi canestri mi eccito e così devo sfogarmi sul campo, anche per il nervosismo che ogni volta si accumula prima di cominciare a giocare. Quelle danze mi aiutano a scaricare tutto questo."
Siete sempre primi in classifica nonostante i molti guai.
"Sono parecchio eccitato del primato, comunque è sempre meglio pensare ad una gara alla volta e restare sempre concentrati contro qualsiasi avversario, perché sappiamo che tutti fanno il massimo per battere la capolista.>