Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/181: SUPER FRANCESCO MOLINARI, SECONDO AL PGA CHAMPIONSHIP

A Charlotte l'azzurro protagonista nel torneo dei pro Usa


TREVISO - Si è concluso il 13 agosto il 99° PGA Championship giocato al Quail Hollow Club di Charlotte, un lunghissimo Par 71 di 7.000 metri, nel North Carolina. Non potevamo trascurare questo evento, il quarto e ultimo major della stagione, con 156 giocatori, i più grandi del...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/180: MATSUYAMA "SGOMMA" CON UN TERZO GIRO RECORD

Il giapponese vince la sfida tra campioni al Wgc Bridgestone Championship


TREVISO - Si gioca al Campo Sud del Firestone CC, un Par 70 di Akron nell’Ohio, il Wgc Bridgestone Championship Invitational, terzo dei quattro tornei stagionali del World Golf Championship che anticipa di una settimana il PGA, il Campionato Professionisti Americano, che sarà...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/179: THE OPEN

Il trionfo di Jordan Spieth che vice il terzo major stagionale


GRAN BRETAGNA - The Open Championship o semplicemente The Open, è il British Open, che così vien chiamato solo fuori del Regno Unito. È la competizione golfistica tra le più importanti, la più longeva, ha storia di tre secoli. È l’unico dei quattro...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

L'esterno americano contro la Bawer Matera ha segnato 25 punti

CORON WILLIAMS IL GRANDE PROTAGONISTA DELLA DE' LONGHI

"Ero in serata ma devo dire grazie anche ai miei compagni"


TREVISO - Il grande protagonista della vittoria sulla Bawer matera per la De' Longhi è stato Coron Williams con 25 punti: la sua migliore prestazione da quando è a Treviso. 5/7 da due e 5/5 da tre.  "Posso dire che sono entrato immediatamente in ritmo, ma questo grazie anche ai miei compagni, è vero, ho segnato molto ed ho concluso parecchie volte, anche perché nel mio reparto c’erano due assenze, Fantinelli e Busetto, altrimenti il numero dei tiri solitamente viene distribuito con maggiore equilibrio. E Matera ha giocato molto aggressiva, proprio per metterci in difficoltà negli esterni. In quanto a Greene sì, lui è un ottimo giocatore, sia in attacco che in regia, specie con il pick and roll."
I tuoi balletti dopo i canestri hanno infiammato i tifosi.
"Solitamente quando segno certi canestri mi eccito e così devo sfogarmi sul campo, anche per il nervosismo che ogni volta si accumula prima di cominciare a giocare. Quelle danze mi aiutano a scaricare tutto questo."
Siete sempre primi in classifica nonostante i molti guai.
"Sono parecchio eccitato del primato, comunque è sempre meglio pensare ad una gara alla volta e restare sempre concentrati contro qualsiasi avversario, perché sappiamo che tutti fanno il massimo per battere la capolista.>