Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/222: FRANCESCO MOLINARI PRIMO ITALIANO A TRIONFARE NEL PGA TOUR

L'azzurro stravince il Quicken Loans National a Potomac


POTOMAC (USA) - Non mi dirà più il mio caro amico Fabrizio: "Molinari è bravo, ma non abbastanza! È quasi sempre nelle prime posizioni, ma non è capace di tirare fuori le p.… e portare a casa una vittoria nel PGA". Mi facevano soffrire queste parole,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/221: AIGG, DOPPIA TAPPA PIEMONTESE AL BOGOGNO

I due persorsi del circolo novarese ospitano i giornalisti


BOGOGNO (NO) - In questa vallata del contado novarese, terra un tempo devota a Diana, dea dei boschi, già possedimento dei Visconti, degli Sforza, dei Borromeo, il cui abitato è contornato di colline moreniche, c’è il Golf Bogogno, “Castrum Novum” che...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/18: GOLF CLUB TRIESTE

Tra il Carso e il mare, lo storico campo del Friuli Venezia Giulia


TRIESTE - Trieste, città cosmopolita dallo spirito indomito, con qualche nostalgia dell’impero austroungarico, è città affascinante, punto cospicuo della struttura europea, adagiata sulla stretta striscia di territorio di quell’altopiano carsico a cavallo tra il...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Conegliano, furto all'Ipercoop, beccate due ragazze; smascherato ladro in parrocchia

"RITO DI INIZIAZIONE" DI GIOVANI UBRIACHI: DEVASTATE DUE AUTO

Denunciati due ragazzi di 18 e 19 anni, l'episodio in via XX settembre


CONEGLIANO - In preda ai fumi dell'alcool hanno svaligiato un'auto, rompendo un finestrino e rubando ciò che era all'interno e danneggiato una seconda vettura posteggiata poco distante. Gli atti di vandalismo sono avvenuti nel cuore del centro storico di Conegliano, in via XX settembre, e risalgono allo scorso week end. Gli autori, identificati dalla polizia grazie ad alcuni testimoni, sono due ragazzi di 18 e 19 anni, coneglianesi e figli di famiglie per bene. Per entrambi è scattata una denuncia per furto e danneggiamenti. Stando a quanto i due hanno riferito agli agenti del Commissariato quello messo in atto era una sorta di “rito di iniziazione”, quasi una prova di coraggio. Sempre in materia di furti gli agenti del Commissariato hanno denunciato per furto due ragazze di 25 e 21 anni, entrambe coneglianesi. Le giovani sono state sorprese mentre uscivano dall'Ipercoop con un bottino di 63 euro in capi d'abbigliamento, principalmente magliette. Infine gli investigatori della polizia, coordinati dal dirigente Claudio Di Paola, hanno identificato e denunciato l'autore di un furto messo a segno qualche giorno fa all'interno dell'oratorio della parrocchia di San Rocco. A finire nei guai un 38enne del luogo, già con vari precedenti alle spalle sempre in materia di furti nelle parrocchie. L'uomo, entrato nell'oratorio, ha forzato la porta di un armadio trafugando dall'interno una somma di 150 euro: a scoprirlo e a costringerlo alla fuga è stato il parroco che è riuscito a riconoscerlo e lo ha segnalato alla polizia.