Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/203: GARY WOODLAND È IL RE DEL PHOENIX OPEN

Vittoria allo spareggio, tra invasioni di campo e commoventi dediche


SCOTTSDALE (ARIZONA - USA) - dall’1 al 4 febbraio. È sul percorso del TPC, la sfida Waste Management Phoenix, l’Open supportato dalla Gestione dei Rifiuti, che, strano a dirsi, nell'economia dell'Arizona vale 389 milioni di dollari. Il montepremi è di 6.900.000 dollari,...continua

Cronaca
PILLOLE DI GOLF/202: AL FARMERS INSURANCE È IL GIORNO DI JASON DAY

Nel torneo al Torrey Pines si rivede anche il vero Tiger Woods


In California, nei due percorsi del Golf Torrey Pines, entrambi Par 72, si è giocato dal 25 al 28 gennaio, l’Open sostenuto dalla potente “Assicurazione Agricoltori” americana, con montepremi di 6.900.000 dollari, 1.200.000 dei quali, destinati al vincitore. Il Torrey...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/17: GARDAGOLF COUNTRY CLUB

Sulle colline attorno al lago si disputerà l'Open d'Italia


SOIANO DEL LAGO - È recente la notizia che l’Open d’Italia 2018 è stato assegnato a Gardagolf; andiamo ora a vedere dal vicino questo Club, la cui scelta è stata apprezzata dal gotha dirigenziale dell’European Tour.Di progetto squisitamente inglese (Cotton,...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

I confederali: "Garantire livelli occupazionali e professionalità degli addetti"

FISSATO L'INCONTRO SINDACATI - SICURITALIA PER LA VENDITA NES COMPIANO

Le parti si incontreranno mertdì 11 dicembre a Bologna


TREVISO - È stato fissato per il prossimo 11 dicembre al Boscolo Hotel di Bologna l’incontro tra i sindacati e i vertici della Sicuritalia, l'azienda che si è aggiudicata North East Services e Istituto di Vigilanza Compiano, lo scorso 21 novembre.
Il gruppo comasco, tra i leader italiani del settore (6.500 dipendenti), ha offerto otto milioni mezzo di euro e la riassunzione di 228 lavoratori, superando le altre concorrenti in gara, la cordata Civis-Battistolli e la Allsystem: dunque, in base alla procedura messa in atto dal commissario Sante Casonato, potrà rilevare i rami aziendali dediti alla vigilanza privata di Nes e Compiano, le due società dell'ex colosso trevigiano della sicurezza finite in amministrazione straordinaria dopo gli ammanchi nei caveau provocati dalla gestione di Luigi Compiano. Affinchè l'acquisizione possa essere completata, però, come prevede la normativa, dovrà essere sottoscritto l'accordo sindacale per il passaggio dei lavoratori alla nuova realtà aziendale. I confederali insistono soprattutto sulla possibilità di aumentare ulteriormente il numero degli addetti reintegrati e chiedono garanzie per la professionalitòò dei dipendenti “che già troppo hanno dovuto subire a causa della vicenda Compiano”.
“In un periodo di congiuntura economica negativa, Sicuritalia continua il suo piano di investimento e di espansione, costruendo nuove opportunità occupazionali. Siamo molto soddisfatti che si sia riusciti a trovare questo acquirente - sottolinea Danilo Maggiore della Filcams Cgil – per i lavoratori rappresenta un elemento di speranza e tranquillità. Ci auguriamo che la strategia di crescita messa in piedi da Sicuritalia, e che consente il rafforzamento della leadership dell’azienda anche nel Nord-est, consenta alla pari di mantenere i livelli occupazionali di Nes e Compiano e di impiegarli al meglio, preservandone le alte professionalità, al fine di migliorare la qualità dei servizi offerti sul nostro territorio”.