Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/223: I SOCI AIGG SI SFIDANO SULLE DOLOMITI

Tre giornate in quota tra Alto Adige e Trentino


BOLZANO - Un interessante momento nelle gare dell’Associazione Italiana Giornalisti Golfisti: tre giornate di golf impegnativo, in aggiunta all’annuale challenge, per godere le Dolomiti. Nella giornata di apertura ci spalanca le porte il Golf Club Eppan (Appiano): un campo da golf a...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/222: FRANCESCO MOLINARI PRIMO ITALIANO A TRIONFARE NEL PGA TOUR

L'azzurro stravince il Quicken Loans National a Potomac


POTOMAC (USA) - Non mi dirà più il mio caro amico Fabrizio: "Molinari è bravo, ma non abbastanza! È quasi sempre nelle prime posizioni, ma non è capace di tirare fuori le p.… e portare a casa una vittoria nel PGA". Mi facevano soffrire queste parole,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/221: AIGG, DOPPIA TAPPA PIEMONTESE AL BOGOGNO

I due persorsi del circolo novarese ospitano i giornalisti


BOGOGNO (NO) - In questa vallata del contado novarese, terra un tempo devota a Diana, dea dei boschi, già possedimento dei Visconti, degli Sforza, dei Borromeo, il cui abitato è contornato di colline moreniche, c’è il Golf Bogogno, “Castrum Novum” che...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 
ASCOLTA IL SERVIZIO ON-LINEAscolta la notizia

L'intervista al musicista trevigiano e all'illustratore Federico Scano che lo accompagnerà

IL CAMMINO DELLA MUSICA DI ANDREA ZUIN FA TAPPA IN INDIA

Un viaggio alla scoperta della musica e della saggezza indiana


Dopo l'Italia, i Balcani e il Sud America, “Il cammino della musica” si appresta a far tappa in India. Il musicista e musicologo Andrea Gorgi Zuin, in arte Zu, è pronto per rimettersi in viaggio “alla scoperta della saggezza attraverso la musica indiana”, accompagnato questa volta da Federico Zanardo Scano, un designer e illustratore trevigiano conosciuto durante un viaggio in Brasile, con il quale è nata una prima collaborazione, nel libro “La musica nel sangue. Viaggio in America Latina”. Ora i due si apprestano a percorrere insieme 30mila km, dall'Hymalaya allo Sri Lanka, per conoscere nuovi popoli, culture e tradizioni, soprattutto attraverso il linguaggio musicale.
Entrambi porteranno con sé con i propri strumenti di lavoro. Andrea partirà con il suo disco armonico, uno speciale strumento in grado di produrre una particolare frequenza di suono: 432Hz, un numero che ai profani non dice nulla, ma che corrisponde a un suono capace di infondere una profonda sensazione di benessere e, appunto, armonia. Nella valigia di Federico non mancherà, invece, il suo taccuino da disegno utile a “fotografare”, a modo suo, gli attimi del viaggio.
L'esperienza sarà poi raccontata in un libro e in uno spettacolo, non mancheranno i resoconti in diretta, anche sulle nostre frequenze, per seguire più da vicino l'avventura dei due.