Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/182: ANCORA DOMINIO USA ALLA SOLHEIM CUP 2017

In Iowa la più importante gara del tour femminile


TREVISO - Solheim Cup 2017: siamo al corrispondente femminile della Ryder Cup, la gara più importante per “l’altra metà del cielo”, che contrappone le più forti atlete europee a quelle americane. Si gioca ogni due anni, alternativamente in Europa e negli Stati...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/181: SUPER FRANCESCO MOLINARI, SECONDO AL PGA CHAMPIONSHIP

A Charlotte l'azzurro protagonista nel torneo dei pro Usa


TREVISO - Si è concluso il 13 agosto il 99° PGA Championship giocato al Quail Hollow Club di Charlotte, un lunghissimo Par 71 di 7.000 metri, nel North Carolina. Non potevamo trascurare questo evento, il quarto e ultimo major della stagione, con 156 giocatori, i più grandi del...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/180: MATSUYAMA "SGOMMA" CON UN TERZO GIRO RECORD

Il giapponese vince la sfida tra campioni al Wgc Bridgestone Championship


TREVISO - Si gioca al Campo Sud del Firestone CC, un Par 70 di Akron nell’Ohio, il Wgc Bridgestone Championship Invitational, terzo dei quattro tornei stagionali del World Golf Championship che anticipa di una settimana il PGA, il Campionato Professionisti Americano, che sarà...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 
ASCOLTA IL SERVIZIO ON-LINEAscolta la notizia

AUDIO L'intervista all'assessore all'ambiente Angela Marsura

BIOEDILIZIA E QUALITÀ DELLA VITA CON IL "PATTO DEI SINDACI"

Sernaglia della Battaglia e Farra di Soligo incontrano i cittadini


SERNAGLIA DELLA BATTAGLIA - Il Patto dei Sindaci, il movimento europeo che impegna autorità locali e regionali ad aumentare l'efficienza energetica e l'utilizzo di fonti energetiche rinnovabili, non è qualcosa di astratto e lontano. Per dimostrarlo, le Amministrazioni Comunali di Sernaglia della Battaglia e Farra di Soligo con il patrocinio del Consorzio Bim Piave Treviso e la collaborazione del Consorzio per lo sviluppo della bioedilizia organizzano l'incontro pubblico che si svolgerà giovedì 11 dicembre alle 20.30 nella Sala polifunzionale del Comune di Sernaglia della Battaglia, in Piazza Martiri della Libertà.
“Il Patto dei Sindaci: una scelta importante per la qualità del nostro vivere, i territori i luoghi di vita e lavoro e il tempo libero” è il titolo della serata che sarà introdotta dai saluti dei sindaci di Sernaglia della Battaglia Sonia Fregolent e di Farra di Soligo Giuseppe Nardi, del dirigente della sezione energia della Regione Veneto Giuliano Vendrame e del presidente del Consorzio per lo sviluppo della bioedilizia Michele Noal. Si entrerà poi nel vivo della serata che avrà in primo piano il ruolo dell'edilizia per una riduzione delle emissioni climalteranti e la qualità della vita. Due i relatori: l'architetto Sergio Los che parlerà di architettura bioclimatica multi scala e regionalismo e l'ingegner Francesco Marinelli che interverrà sulla bioedilizia e i suoi materiali. Modererà la serata Angelisa Tormena del Consorzio per lo sviluppo della bioedilizia. La cittadinanza è invitata e l'ingresso è libero.

Così l'Amministrazione Comunale di Sernaglia presenta la serata sul Patto dei Sindaci, i cui firmatari si ripropongono di raggiungere e superare l'obiettivo europeo di ridurre del 20% le emissioni di anidride carbonica entro il 2020. “Il Patto – spiega il sindaco Fregolent – è un'opportunità non solo per l'amministrazione comunale (tutti i contributi regionali richiederanno nel prossimo futuro l'adesione al patto per essere finanziabili) ma per l'intera collettività affinché il vivere in sintonia e nel rispetto dell'ambiente non sia solo un desiderio di pochi ma il modo di vivere della maggioranza dei cittadini”. “Credo – aggiunge l'assessore all'ambiente di Sernaglia, Angela Marsura – che il Patto dei Sindaci sia un segno di responsabilità preso dal nostro Comune verso il raggiungimento degli obiettivi di Kyoto e quelli di sostenibilità ambientale ed energetica fissati a Copenaghen nel 2009. Sono tanti gli interventi che possono contribuire alla riduzione delle emissioni di gas serra e questo convegno vuole illustrare quelli inerenti alle nuove tecniche di costruzione ecosostenibile. Personalmente sono convinta che il futuro dell'edilizia passi anche attraverso l'utilizzo di materiali e tecnologie a basso impatto ambientale. A questo proposito ritengo che l'architetto Los e l'ingegner Marinelli siano tra i maggiori esperti di bioedilizia, capaci di approfondirne limiti e potenzialità”.