Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/181: SUPER FRANCESCO MOLINARI, SECONDO AL PGA CHAMPIONSHIP

A Charlotte l'azzurro protagonista nel torneo dei pro Usa


TREVISO - Si è concluso il 13 agosto il 99° PGA Championship giocato al Quail Hollow Club di Charlotte, un lunghissimo Par 71 di 7.000 metri, nel North Carolina. Non potevamo trascurare questo evento, il quarto e ultimo major della stagione, con 156 giocatori, i più grandi del...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/180: MATSUYAMA "SGOMMA" CON UN TERZO GIRO RECORD

Il giapponese vince la sfida tra campioni al Wgc Bridgestone Championship


TREVISO - Si gioca al Campo Sud del Firestone CC, un Par 70 di Akron nell’Ohio, il Wgc Bridgestone Championship Invitational, terzo dei quattro tornei stagionali del World Golf Championship che anticipa di una settimana il PGA, il Campionato Professionisti Americano, che sarà...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/179: THE OPEN

Il trionfo di Jordan Spieth che vice il terzo major stagionale


GRAN BRETAGNA - The Open Championship o semplicemente The Open, è il British Open, che così vien chiamato solo fuori del Regno Unito. È la competizione golfistica tra le più importanti, la più longeva, ha storia di tre secoli. È l’unico dei quattro...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Brunetta: "Lavoreremo anche su mercati esteri e promozione del territorio"

ATTRARRE COMPRATORI STRANIERI, LA NUOVA MISSIONE DI TREVISO GLOCAL

Quasi mezzo milione di euro per le iniziative nel 2015


TREVISO - In gergo viene definito “incoming”: ovvero attrarre visitatori nel proprio territorio. Sostituite i turisti con importatori, distributori e investitori esteri ed ecco ciò su cui vuole puntare Treviso Glocal, società della Camera di commercio dedicata a sostenere lo sviluppo internazionale delle imprese locali. A questo scopo, ad esempio, sono stati individuati circa trecento rappresentanti di imprese o catene straniere, per i quali verranno organizzati tour in provincia. L'elemento principale di attrazione, spiega il presidente Fulvio Brunetta, saranno il prosecco e l'enogastromia in genere, tra le specialità più note anche oltre confine del Trevigiano, ma poi si cercherà di allargare l'interesse anche ad altri ambiti produttivi, come il manifatturiero.
Treviso Glocal ha definito le proprie linee d'azione per il prossimo anno, grazie ai 455mila euro messi a disposizione dalla Camera di commercio. Oltre ai rapporti con i compratori stranieri, l'altra attività principale rimangono le attività sui mercati esteri, con la partecipazioni a fiere e missioni in Albania (per la ristorazione-alberghi), in Moldavia (macchinari per l'agricoltura), in Brasile (casa). A questo si aggiunge la promozione territoriale, attraverso il sostegno a manifestazioni ed eventi, e i vari servizi a supporto delle imprese, dalle traduzioni dei documenti all'analisi di normative e regolamenti doganali dei vari paesi.
“Abbiamo scelto progetti che abbiano una durata pluriennale – spiega Brunetta, indicando i criteri della selezione -, una dimensione intenazionale, siano intersettoriale, possano avere una capacità di autofinanziamento e dei quali sia possibile misurare l'effettivo ritorno, in termini di qualità e quantità”.
Nel corso del 2014, Treviso Glocal ha assistito circa 250 aziende e promosso una decina di manifestazioni nella Marca e altrettante all'estero. Un'attività che la Camera di commercio ha ritenuto cruciale ed ha perciò deciso di continuare a finanziare: “I tagli ci hanno imposto delle scelte – conferma il presidente Nicola Tognana – e, ad esempio, purtroppo abbiamo dovuto rinunciare ad appoggiare i corsi dello Iuav per mancanza di risorse, ma abbiamo ritenuto che l'internazionalizzazione rimanga tra i programmi strategici”.