Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/186: CONCLUSO IL CHALLENGE 2017 DEI GIORNALISTI GOLFISTI

Le ultime due tappe in Lombardia, all'Albenza e Villa d'Este


TREVISO - Due belle giornate, 4 e 5 settembre, in due campi super, hanno contraddistinto la conclusione del viaggio in Italia dei giornalisti golfisti: il challenge di dodici memorabili tappe, che ci han permesso di giocare su altrettanti campi, riconosciuti tra i più belli d’Italia....continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/185: I CAMPIONI DI DOMANI DI SCENA AL "TEODORO SOLDATI"

Il sudafricano Vorster trionfa all'International Under 16 Championship


BIELLA - Gara di rilievo l’International Under 16 Championship. Questo Campionato Internazionale disputato per la prima volta nel 2007 (andato in dote a Rory McIlroy), fa parte del calendario EGA, ed è la manifestazione più sentita del panorama golfistico europeo a livello...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/184: IL GOLF CONQUISTA L'ITALIA CON LA RYDER CUP

Eventi promozionali dal Monte Bianco alla Sicilia


TREVISO - Nell’accettare l’agognata assegnazione al nostro Paese della Ryder Cup 2022, la Federazione Italiana Golf si è dovuta seriamente impegnare per lo sviluppo di questa disciplina sportiva, e per un arco temporale che va dal 2016 al 2027. Sono previsti circa 105 tornei di...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Conegliano, frattura multipla del cranio, il giovane è in prognosi riservata

CADE CON LO SKATEBOARD, 24ENNE GRAVISSIMO IN OSPEDALE

Sbatte violentemente la testa, l'incidente domenica in via Guizza


CONEGLIANO - (NC) Un ragazzo di 24 anni, H.M., originario dell'Albania, si trova ricoverato in gravissime condizioni presso l'ospedale di Conegliano in seguito ad un incidente avvenuto in via Guizza domenica sera. Il giovane stava eseguendo alcune evoluzioni sul suo skateboard, lungo la carreggiata, quando improvvisamente ha perso l'equilibrio ed ha sbattuto violentemente la testa al suolo, perdendo conoscenza. A soccorrerlo sono stati alcuni passanti e gli amici che hanno subito lanciato l'allarme al Suem118. Il giovane, stando ai primi accertamenti svolti al pronto soccorso del nosocomio coneglianese, si è procurato una frattura multipla della teca cranica. Sull'episodio hanno svolto accertamenti i carabinieri della stazione di Conegliano, giunti sul posto su segnalazione dei medici: escluso completamente, anche in base alle testimonianze raccolte, il coinvolgimento di terzi nell'incidente. Lo skater non sarebbe stato spinto o urtato dai veicoli di passaggio ma avrebbe fatto tutto da sé. Il 24enne si trova attualmente ricoverato nel reparto di chirurgia dell'ospedale di Conegliano per un grave politrauma al cranio: con ogni probabilità i medici si riserveranno qualche giorno prima di sciogliere la prognosi. Non si esclude neppure l'ipotesi di un delicato intervento chirurgico per ridurre la lesione cranica: saranno decisivi gli esami che saranno svolti nelle prossime ore.