Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/200: DUSTIN JOHNSON CAMPIONISSIMO ALLE HAWAII

Il numero uno del ranking trionfa nel Sentry Toornament


TREVISO - Siamo ormai all’undicesimo torneo del PGA americano 2018, il Sentry Tournament of Champions, che si è giocato negli Stati Uniti al Plantation Course di Kapalua, da 4 al 7 gennaio. È l’undicesimo, giacché la prima gara della stagione, il Safeway Open,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/199: NEL 2018 L'OPEN D'ITALIA SUL LAGO DI GARDA

Novità di fine anno dal universo dei green italiani


TREVISO - Notizie che ci sono pervenute negli ultimi giorni e che val la pena di commentare. Cominciamo con l’Open d’Italia. Il 75° open d’Italia, la massima manifestazione nazionale di golf, non si giocherà nel 2018 al Golf Milano, bensì al Gardagolf country...continua

Golf
PILLOLE DI GOLFF/198: SI CONCLUDE IL CIRCUITO EUROPEO FEMMINILE

La protesta delle giocatrici: "Discriminate rispetto ai maschi"


Oggi parliamo di donne, di queste abili signore che si impegnano oltre misura alla ricerca del successo in Campo. A dire il vero, sono arrabbiate le golfiste europee, per la discriminazione che subiscono nel confronto con i maschi. Non conosco i motivi che generano questa scarsa considerazione, non...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

VIDEO Pieve di Soligo, indagine dei carabinieri del nucleo investigativo di Treviso

LA DROGA PER LE FESTE ARRIVAVA DALL'OLANDA, DUE ARRESTATI

In cella due fratelli albanesi, sequestrato un kg e mezzo di droga


PIEVE DI SOLIGO - (NC) Tredici involucri di cocaina purissima, un kg e mezzo in tutto, nascosti in camera da letto e nel bagno: questo quanto hanno ritrovato i carabinieri del nucleo investigativo dei carabinieri di Treviso e della stazione di Pieve di Soligo perquisendo l'abitazione di due fratelli albanesi, entrambi arrestati dai carabinieri per spaccio e ora in carcere a santa Bona. Si tratta di Shkelzen e Florian Babasi, operai edili di 33 e 23 anni (foto in basso), considerati dei veri e propri grossisti della "neve" da piazzare sul mercato della sinistra Piave e non solo. Gli investigatori, coordinati dal pm Laura Reale, erano sulle loro tracce da tempo ed in particolare hanno seguito i viaggi di rifornimento svolti da uno dei due fratelli, Florian: il giovane si recava ad Amsterdam ogni due mesi per acquistare la partita di stupefacente da far arrivare nella Marca, attraverso un corriere. L'ultimo viaggio è stato fatale a lui e al fratello: la droga sequestrata dai militari era stata acquistata ad un prezzo di 25mila euro ed avrebbe fruttato loro almeno 60mila euro. Sequestrati dai carabinieri durante il blitz nell'appartamento di Pieve di Soligo anche 3mila uro in contanti. Solitamente, emerge dalle indagini, la cocaina non era tenuta in casa per più di un giorno dai fratelli: dopo la suddivisione in dosi veniva nascosta nei boschi di Miane e da qui prelevata per essere consegnata al cliente di turno. Nel video il comandante del nucleo investigativo dei carabinieri di Treviso, Nicola Darida.