Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/200: DUSTIN JOHNSON CAMPIONISSIMO ALLE HAWAII

Il numero uno del ranking trionfa nel Sentry Toornament


TREVISO - Siamo ormai all’undicesimo torneo del PGA americano 2018, il Sentry Tournament of Champions, che si è giocato negli Stati Uniti al Plantation Course di Kapalua, da 4 al 7 gennaio. È l’undicesimo, giacché la prima gara della stagione, il Safeway Open,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/199: NEL 2018 L'OPEN D'ITALIA SUL LAGO DI GARDA

Novità di fine anno dal universo dei green italiani


TREVISO - Notizie che ci sono pervenute negli ultimi giorni e che val la pena di commentare. Cominciamo con l’Open d’Italia. Il 75° open d’Italia, la massima manifestazione nazionale di golf, non si giocherà nel 2018 al Golf Milano, bensì al Gardagolf country...continua

Golf
PILLOLE DI GOLFF/198: SI CONCLUDE IL CIRCUITO EUROPEO FEMMINILE

La protesta delle giocatrici: "Discriminate rispetto ai maschi"


Oggi parliamo di donne, di queste abili signore che si impegnano oltre misura alla ricerca del successo in Campo. A dire il vero, sono arrabbiate le golfiste europee, per la discriminazione che subiscono nel confronto con i maschi. Non conosco i motivi che generano questa scarsa considerazione, non...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Treviso, l'uomo è stato agganciato in viale Montegrappa e fatto salire in auto

FINGE DI ESSERE UN COLLEGA DEL FIGLIO, ANZIANO RAGGIRATO

Truffatore riesce a spillare ad un 70enne mille euro, indaga la polizia


TREVISO - (NC) Ha avvicinato un 70enne lungo viale Montegrappa, ha finto di essere un collega del figlio e con questo stratagemma è riuscito a far salire in auto l'anziano e ad accompagnarlo fino alla sua banca, per fargli prelevare 1000 euro in contanti. Ad agire un truffatore senza scrupoli a cui ora la polizia sta dando la caccia, anche in base alle testimonianze e alla descrizione fornita dall'anziano che è stato convinto dalla figlia a sporgere denuncia in Questura. L'anziano è stato raggirato con il più classico dei metodi: lo sconosciuto ha raccontato al 70enne di essere un collega del figlio e di averlo raggiunto proprio su sua richiesta, per farsi consegnare del denaro. Il pensionato è caduto nella trappola: ha prelevato i soldi e glieli ha consegnati. Il truffatore però, particolarmente avido, non si è accontentato e ha continuato a tenere compagnia al 70enne. I due infatti hanno pure bevuto un caffè insieme. Era questo un pretesto per proporre al 70enne la vendita di alcune giacche per un valore di circa 1000 euro. L'anziano ha accettato, ma non potendo prelevare più di 500 euro, è dovuto entrare in banca per chiedere la somma. All'uscita dell'istituto di credito il 70enne non ha però più trovato il malvivente che probabilmente ha preferito dileguarsi.