Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/200: DUSTIN JOHNSON CAMPIONISSIMO ALLE HAWAII

Il numero uno del ranking trionfa nel Sentry Toornament


TREVISO - Siamo ormai all’undicesimo torneo del PGA americano 2018, il Sentry Tournament of Champions, che si è giocato negli Stati Uniti al Plantation Course di Kapalua, da 4 al 7 gennaio. È l’undicesimo, giacché la prima gara della stagione, il Safeway Open,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/199: NEL 2018 L'OPEN D'ITALIA SUL LAGO DI GARDA

NovitÓ di fine anno dal universo dei green italiani


TREVISO - Notizie che ci sono pervenute negli ultimi giorni e che val la pena di commentare. Cominciamo con l’Open d’Italia. Il 75° open d’Italia, la massima manifestazione nazionale di golf, non si giocherà nel 2018 al Golf Milano, bensì al Gardagolf country...continua

Golf
PILLOLE DI GOLFF/198: SI CONCLUDE IL CIRCUITO EUROPEO FEMMINILE

La protesta delle giocatrici: "Discriminate rispetto ai maschi"


Oggi parliamo di donne, di queste abili signore che si impegnano oltre misura alla ricerca del successo in Campo. A dire il vero, sono arrabbiate le golfiste europee, per la discriminazione che subiscono nel confronto con i maschi. Non conosco i motivi che generano questa scarsa considerazione, non...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Aeroporto paralizzato dalle 9.02, presunto ordigno su un volo in arrivo da Londra

"C'╚ UNA BOMBA": DOPPIO ALLARME AL TRIBUNALE E AL "CANOVA"

Telefonata minatoria poco dopo le 9, Palazzo di Giustizia evacuato


TREVISO - (NC) La "solita" chiamata minatoria giunta al centralino del tribunale, l'evacuazione con dipendenti, avvocati, cancellieri e magistrati costretti ad attendere per oltre un'ora all'esterno, in attesa dei controlli svolti da carabinieri e polizia all'interno del palazzo di giustizia. Un film già visto quello di questo ennesimo allarme bomba, scattato poco dopo le 8.45 di stamani in via Verdi. Si tratta dell'ottavo episodio in questo 2014. A contattare il centralino del tribunale è stata un anonimo con voce maschile ed inflessione araba che ha annunciato: "Colpiremo il tribunale di Treviso". Subito è scattata la procedura di evacuazione dell'edificio e la bonifica. A inizio dicembre, proprio per ovviare al ripetersi di questi allarmi era stato installato all'ingresso del palazzo di giustizia un metal detector. Doveva essere una sorta di deterrente per i “bombaroli” ma così non è stato. Solo poco dopo le 11, a bonifica terminata, i processi sono potuti riprendere regolarmente. Sull'episodio indaga ora la Digos della polizia. Durante il controllo è stata ritrovata nei pressi del bar del tribunale una borsa sospetta che si è rivelata essere di proprietà di una delle dipendenti. Qualche minuto dopo la telefonata minatoria giunta in via Verdi ne è arrivata una seconda, alle 9.02: riguardava questa volta l'aeroporto Canova. "C'è una bomba sul volo in arrivo da Londra". Queste le poche parole pronunciate da una donna, con accento straniero ed "r" moscia, al telefono di una radio locale che ha subito comunicato quanto avvenuto all'ufficio informazioni di Aertre. L'aeromobile Ryanair, atterrato alle 9.45, è stato spostato in una pista isolata dello scalo trevigiano e perquisito da artificieri ed unità cinofile. In supporto sono intervenuti gli agenti della polizia aeroportuale, i carabinieri, i vigili del fuoco del distaccamento del "Canova", la Guardia di Finanza e la polizia locale. Lo scalo, a causa di questo allarme bomba, è rimasto paralizzato per circa due ore con i passeggeri accompagnati all'esterno dell'aerostazione: poco dopo le 11.15 la situazione è tornata alla normalità. I voli in partenza ed in arrivo non hanno tuttavia subito ritardi e non si sono verificati ne' dirottamenti, ne' cancellazioni. Per il “Canova” si tratta del quarto allarme bomba nel corso di quest'anno: i precedenti risalgono al 22 aprile, al 29 settembre e al 14 ottobre.