Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/231: A BIELLA IL CAMPIONATO DEI GIOVANI TALENTI DEDICATO A TEODORO SOLDATI

Lucas Fallotico vince il 12° Reply International under 16


BIELLA - A ospitare la gara è il Golf Club “Le Betulle”, campo realizzato alla fine degli anni 50 sulla collina morenica della Serra, la più lunga d’Europa, un ambiente ideale per il golf. Situato a un’altitudine di 590 metri slm, Il Campo, è un...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/230: ANDREA PAVAN VINCE IL REAL CZECH MASTERS

Primo successo sull'European Tour del romano


PRAGA - È il primo successo sull’European Tour di Andrea Pavan, che già si era imposto in quattro occasioni sul Challenge Tour. Il 29enne romano ha vinto, 22 colpi sotto il par del campo, il Real Czech Masters sul percorso Albatross Golf Resort (par 72), di Praga, montepremi un...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/229: ANCHE IL GOLF A SQUADRE AGLI EUROPEI IN SCOZIA

Il team italiano medaglia di bronzo nella foursome


AUTCHTERARDER (SCOZIA) – L’innovativa competizione ha visto gareggiare insieme uomini e donne, sul percorso del Gleneagles PGA Centenary, Il torneo si è giocato nell’ambito dell’European Championship 2018, la grande novità in ambito sportivo, che dopo gli...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Conegliano, il grazie del direttore generale dell'Ulss7 Dei Tos, stamani la consegna

BRUSEGHIN E VARISCO DONANO UNO SPIROMETRO ALLA PEDIATRIA

Il regalo ai bimbi del campione delle due ruote e del maestro del vetro


CONEGLIANO - Un Babbo Natale speciale, e particolarmente generoso, quello che ha fatto visita oggi all’Unità Operativa di Pediatria dell’Ospedale di Conegliano: si è svolta questa mattina, infatti, la cerimonia di donazione del frutto delle “fatiche” di Marzio Bruseghin, il portacolori dell’Associazione XI di Marca che lo scorso settembre è tornato in sella, a scopo benefico, lungo i 588 chilometri dell’Ultracycling Dolomitica. Grazie all’evento “Pedala con Marzio e XI di Marca” l’Associazione presieduta da Marco Varisco ha raccolto circa 13.000 euro, utilizzati per l’acquisto di apparecchiature per la Pediatria, nel dettaglio uno spirometro completo di PC e stampante, integrato da un monitor multiparametrico. “Al presidente Varisco e a Marzio Bruseghin, che si conferma un campione anche sul versante della generosità, va un sentito ringraziamento - ha sottolineato il direttore generale dell’Ulss 7, Gian Antonio Dei Tos -. Grazie alla loro sensibilità l’Unità Operativa di Pediatria potrà disporre di una strumentazione di ultima generazione per l’effettuazione delle prove di funzionalità respiratoria nei bambini e negli adolescenti affetti da asma bronchiale e da altre patologie delle vie aeree”. "L’apparecchiatura che ci è stata donata rappresenta un’evoluzione significativa rispetto a quella che avevamo in dotazione - spiega il primario, Gian Paolo Chiaffoni -. Ci permetterà di eseguire con maggiore affidabilità la valutazione funzionale respiratoria nei circa 350 bambini che annualmente afferiscono all’Ambulatorio dedicato di bronco-pneumologia e allergologia: ciò è di particolare importanza per valutare la situazione funzionale respiratoria di base e la risposta alla terapia in un ambito di patologie la cui incidenza è progressivamente in aumento". “Essere solidali non è solo dare - ricorda Marco Varisco - , ma è agire per aiutare chi è meno fortunato. Noi XI di Marca da anni cerchiamo di aiutare chi ha più bisogno mettendoci in gioco e sposando un progetto, un sogno, un bisogno. Aiutare i bambini ha una doppia valenza, non solo terapeutica ma di futuro. I bambini sono, infatti, il nostro futuro”. "E' stata durissima - confessa Marzio Bruseghin - ma questa volta all'arrivo non c'era una medaglia che poi rimane nella collezione di casa, bensì un bellissimo obiettivo, l'acquisto di macchinari per il reparto Pediatria di Conegliano e questo penso mi abbia dato la forza di pedalare e arrivare fino in fondo. Grazie a tutte le persone che ci sono state vicine e ci hanno fatto sentire campioni del cuore". Alla cerimonia di donazione è intervenuta anche la campionessa di pattinaggio artistico Silvia Marangoni.