Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/190: L'OPEN D'ITALIA 2017 È DA RECORD

Davanti a 73mila spettatori, vince l'inglese Hatton


MONZA - Eccoci giunti all’attesissimo evento, la manifestazione golfistica cardine sul territorio italiano! Preceduto da festeggiamenti, si è celebrato, dal 12 al 15 ottobre il 74° Open d’Italia, al Golf Club Milano. I più forti professionisti mondiali di Golf si son...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/189: CAMPI PRATICA, COLONNA PORTANTE DELLO SPORT

A Ca' della Nave il torneo dell'associazione dei club


MARTELLAGO - È con simpatia, che sabato 30 settembre il Golf Club Cà della Nave ha accolto l’Associazione Campi Pratica per una gara stableford a tre categorie, settima degli otto incontri della serie TROFEO, che a turno ogni Circolo appartenente all’associazione,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/188: TUTTO PRONTO PER L'OPEN D'ITALIA 2017

Al Parco di Monza il torneo del massimo circuito europeo


TREVISO - Il 74° Open d’Italia sta per andare in scena; è il principale evento sportivo nazionale legato alla Ryder Cup 2022, la sfida fra Europa e Stati Uniti, in programma fra cinque anni al Marco Simone Golf & Country Club. È il primo Open d’Italia con un...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

La sentatrice trevigiana della Lega Nord si scaglia contro le manovre di Renzi

BISINELLA: "CANCELLARE L'IMU AGRICOLA SUI TERRITORI MONTANI"

"Questo è il Governo delle tasse, nemico dei nostri territori"



ROMA
- “La proroga dell’Imu agricola sui territori montani è solo una pezza per rimediare in extremis ai disastri finanziari del governo. Quell’imposta è aberrante e deve essere cancellata subito”. Così le senatrici leghiste Patrizia Bisinella e Raffaela Bellot nel giorno in cui in Senato è iniziato l'esame del decreto-legge che posticipa il pagamento dell’Imu agricola al 26 gennaio. “L’imposta è stata introdotta in tutta fretta per rimediare ai pasticci di bilancio del governo Renzi. Non possono essere i cittadini e i Comuni a pagare per gli errori del premier, quella tassa deve essere subito cancellata”. Per Bisinella e Bellot è in atto un “attacco alla montagna”. “Dall’Imu agricola al taglio degli incentivi per il riscaldamento nelle zone montane, fino al recente rincaro Iva (dal 10 al 22%) sui pellet, il governo si sta accanendo sulla nostra montagna, dimostrando menefreghismo per territori che già vivono reali difficoltà legate a carenza di servizi, collegamenti spesso insufficienti, taglio dei fondi, dissesto e spopolamento". "Dietro i proclami renziani si nasconde un'unica e amara verità: questo è il governo delle tasse, nemico dei nostri territori".