Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/200: DUSTIN JOHNSON CAMPIONISSIMO ALLE HAWAII

Il numero uno del ranking trionfa nel Sentry Toornament


TREVISO - Siamo ormai all’undicesimo torneo del PGA americano 2018, il Sentry Tournament of Champions, che si è giocato negli Stati Uniti al Plantation Course di Kapalua, da 4 al 7 gennaio. È l’undicesimo, giacché la prima gara della stagione, il Safeway Open,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/199: NEL 2018 L'OPEN D'ITALIA SUL LAGO DI GARDA

Novità di fine anno dal universo dei green italiani


TREVISO - Notizie che ci sono pervenute negli ultimi giorni e che val la pena di commentare. Cominciamo con l’Open d’Italia. Il 75° open d’Italia, la massima manifestazione nazionale di golf, non si giocherà nel 2018 al Golf Milano, bensì al Gardagolf country...continua

Golf
PILLOLE DI GOLFF/198: SI CONCLUDE IL CIRCUITO EUROPEO FEMMINILE

La protesta delle giocatrici: "Discriminate rispetto ai maschi"


Oggi parliamo di donne, di queste abili signore che si impegnano oltre misura alla ricerca del successo in Campo. A dire il vero, sono arrabbiate le golfiste europee, per la discriminazione che subiscono nel confronto con i maschi. Non conosco i motivi che generano questa scarsa considerazione, non...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

VIDEO "Una gara nella gara": madrina la campionessa Silvia Marangoni

VOLONTARIATO E SPORT CORRONO INSIEME ALLA TREVISO MARATHON 2015

Un minuto in meno sul crono per ogni ora dedicata agli altri


TREVISO - Dedizione, impegno, spirito di gruppo. Sono molti i valori che accomunano il mondo dello sport e il volontariato. E su questa base il Coordinamento provinciale delle associazioni di volontariato e la Treviso Marathon rafforzano la propria collaborazione. Dopo l'esordio dell'anno scorso, anche per l'edizione 2015 della corsa verrà lanciata “Una gara nella gara”: a tutti gli aderenti ad una delle associazioni che si iscriveranno alla maratona, dal tempo finale verrà detratto un minuto per ogni ora di volontariato certificata, svolta nei mesi di gennaio e febbraio precedenti.
Madrina dell'iniziativa, Silvia Marangoni, la campionessa di pattinaggio di Oderzo, vincitrice di dieci titoli mondiali e, nei giorni scorsi, insignita del Collare d'oro dal Coni e dal presidente del Consiglio.
“La nostra proposta – spiega Adriano Bordignon, presidente di Volontarinsieme Treviso – ha l’obiettivo di promuovere il volontariato attivo in particolare nella fascia di popolazione tra i 30 e i 50 anni che ha potenzialità enormi nel mettere le proprie competenze e la propria esperienza a disposizione di progetti di solidarietà, ma spesso crede che si tratti di un impegno troppo gravoso, inconciliabile con i tempi della famiglia e del lavoro”.
Tutto nuovo, invece, il bando, in scadenza il 16 gennaio, per progetti volti all'inserimento nella pratica sportiva di disabili: ai sodalizi vincitori verrà anche riconosciuto un contributo per ogni partecipante alla non competitiva stracittadina collegata alla maratona.
Il 2015, del resto, sarà l'anno europeo del volontariato sportivo. E, senza l'opera dei volontari – quasi duemila quelli impegnati ogni anno nelle diverse funzioni – una manifestazione come la Treviso Marathon, come ha ricordato Aldo Zanetti, del comitato organizzatore, non potrebbe vedere la luce.

Galleria fotograficaGalleria fotografica