Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/231: A BIELLA IL CAMPIONATO DEI GIOVANI TALENTI DEDICATO A TEODORO SOLDATI

Lucas Fallotico vince il 12° Reply International under 16


BIELLA - A ospitare la gara è il Golf Club “Le Betulle”, campo realizzato alla fine degli anni 50 sulla collina morenica della Serra, la più lunga d’Europa, un ambiente ideale per il golf. Situato a un’altitudine di 590 metri slm, Il Campo, è un...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/230: ANDREA PAVAN VINCE IL REAL CZECH MASTERS

Primo successo sull'European Tour del romano


PRAGA - È il primo successo sull’European Tour di Andrea Pavan, che già si era imposto in quattro occasioni sul Challenge Tour. Il 29enne romano ha vinto, 22 colpi sotto il par del campo, il Real Czech Masters sul percorso Albatross Golf Resort (par 72), di Praga, montepremi un...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/229: ANCHE IL GOLF A SQUADRE AGLI EUROPEI IN SCOZIA

Il team italiano medaglia di bronzo nella foursome


AUTCHTERARDER (SCOZIA) – L’innovativa competizione ha visto gareggiare insieme uomini e donne, sul percorso del Gleneagles PGA Centenary, Il torneo si è giocato nell’ambito dell’European Championship 2018, la grande novità in ambito sportivo, che dopo gli...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Treviso, dovrà rispondere di rapina impropria, passerà in Natale in carcere

SCOPERTO A RUBARE UN CELLULARE NEL BUS, ARRESTATO UN 62ENNE

Minaccia il proprietario con una pietra: "Ti spacco la faccia"


TREVISO - Un trevigiano di 62 anni, con vari precedenti alle spalle, è stato arrestato dalla polizia nella tarda mattinata di martedì per rapina impropria. L'uomo, mentre si trovava all'interno di un autobus della linea 1, ha derubato del suo telefono cellulare un 40enne di Villorba e poi, una volta sceso all'altezza di via Manzoni dopo essere stato scoperto, lo ha minacciato con una pietra. Il 62enne è stato bloccato dagli agenti delle volanti della polizia e portato in carcere: in tasca aveva il maltolto, un Samsung Mini S3 che aveva sfilato dalle tasche del 40enne durante il tragitto del bus tra Villorba e Treviso, ed una pietra. "Stai attento, ti spacco la faccia se ti avvicini, anche se arriva la polizia non possono farmi nulla": queste le parole rivolte dal ladro al passeggero che reclamava il telefonino. Il 62enne, portato in Questura e poi in carcere, è stato a fatica calmato dagli agenti.