Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/223: I SOCI AIGG SI SFIDANO SULLE DOLOMITI

Tre giornate in quota tra Alto Adige e Trentino


BOLZANO - Un interessante momento nelle gare dell’Associazione Italiana Giornalisti Golfisti: tre giornate di golf impegnativo, in aggiunta all’annuale challenge, per godere le Dolomiti. Nella giornata di apertura ci spalanca le porte il Golf Club Eppan (Appiano): un campo da golf a...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/222: FRANCESCO MOLINARI PRIMO ITALIANO A TRIONFARE NEL PGA TOUR

L'azzurro stravince il Quicken Loans National a Potomac


POTOMAC (USA) - Non mi dirà più il mio caro amico Fabrizio: "Molinari è bravo, ma non abbastanza! È quasi sempre nelle prime posizioni, ma non è capace di tirare fuori le p.… e portare a casa una vittoria nel PGA". Mi facevano soffrire queste parole,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/221: AIGG, DOPPIA TAPPA PIEMONTESE AL BOGOGNO

I due persorsi del circolo novarese ospitano i giornalisti


BOGOGNO (NO) - In questa vallata del contado novarese, terra un tempo devota a Diana, dea dei boschi, già possedimento dei Visconti, degli Sforza, dei Borromeo, il cui abitato è contornato di colline moreniche, c’è il Golf Bogogno, “Castrum Novum” che...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Tante le cause. Ora energie puntate sul festeggiamento del patrono il 3 gennaio

ANNULLATO A CENEDA IL PANEVIN DEI BAMBINI

Salta l’appuntamento del 5 gennaio organizzato da Insieme per Ceneda


VITTORIO VENETO - Con grande rammarico i volontari di Insieme per Ceneda annunciano che lunedì 5 gennaio 2015 a Ceneda, nell’area verde di via Malanotti, non si terrà il panevin dei bambini.

Una decisione maturata nelle ultime settimane alla luce di alcune ragioni tecniche e di sicurezza che avrebbero potuto compromettere lo svolgimento dell’appuntamento della tradizione cenedese. Oltre al fatto che negli ultimi anni qualche eco-furbo approfittava del panevin per depositare nel sito del falò materiale che, stando alle ultime disposizioni di legge, non può essere bruciato, gravando così la gestione dell’appuntamento.

Per tutta una serie di ragioni, i volontari di Insieme per Ceneda hanno così deciso di annullare quest’anno il panevin dei bambini, concentrando ora tutte le loro energie nell’organizzazione della festa in onore di San Tiziano, patrono della città e della diocesi di Vittorio Veneto, i cui festeggiamenti a Ceneda si apriranno sabato 3 gennaio 2015.