Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/181: SUPER FRANCESCO MOLINARI, SECONDO AL PGA CHAMPIONSHIP

A Charlotte l'azzurro protagonista nel torneo dei pro Usa


TREVISO - Si è concluso il 13 agosto il 99° PGA Championship giocato al Quail Hollow Club di Charlotte, un lunghissimo Par 71 di 7.000 metri, nel North Carolina. Non potevamo trascurare questo evento, il quarto e ultimo major della stagione, con 156 giocatori, i più grandi del...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/180: MATSUYAMA "SGOMMA" CON UN TERZO GIRO RECORD

Il giapponese vince la sfida tra campioni al Wgc Bridgestone Championship


TREVISO - Si gioca al Campo Sud del Firestone CC, un Par 70 di Akron nell’Ohio, il Wgc Bridgestone Championship Invitational, terzo dei quattro tornei stagionali del World Golf Championship che anticipa di una settimana il PGA, il Campionato Professionisti Americano, che sarà...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/179: THE OPEN

Il trionfo di Jordan Spieth che vice il terzo major stagionale


GRAN BRETAGNA - The Open Championship o semplicemente The Open, è il British Open, che così vien chiamato solo fuori del Regno Unito. È la competizione golfistica tra le più importanti, la più longeva, ha storia di tre secoli. È l’unico dei quattro...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Maserada, al lavoro i vigili del fuoco, un 45enne e due 18enni miracolati

SCHIANTO A VARAGO, AUTO VOLA NEL SOTTOPASSO: TRE FERITI

Pauroso scontro tra due auto domenica sera alle 22 in via Pastega


MASERADA - (NC) E' di tre feriti, fortunatamente tutti lievi, il bilancio di un grave incidente stradale avvenuto a Varago di Maserada, all'incrocio tra la Postumia e via Pastega, nella serata di domenica, poco prima delle 22. A scontrarsi due auto, una Golf con al volante un 33enne di Carbonera, Alberto Amadio che si trovava in compagnia di un amico, Alberto Bortoluzzi, ed una Skoda Oktavia guidata da un 45enne di Montebelluna, Andrea Redi, e a bordo due 18enni, Ivano Redi e Cilea Buzzi. Ad innescare la carambola sarebbe stata la Golf che è fuoriuscita da via Pastega senza dare la precedenza alla Skoda che proveniva da Maserada: nell'impatto, violentissimo, l'Octavia è volata per una decina di metri nel sottopasso pedonale che si trova a lato della sp 102. Il 45enne ed i due 18enni sono stati estratti dalle lamiere dai vigili del fuoco: solo per un miracolo sono sopravvissuti all'incidente, riportando peraltro ferite di non grave entità. I vigili del fuoco di Treviso sono intervenuti sul posto anche con una autogru per rimuovere la carcassa dell'auto, andata distrutta nel terribile volo. I rilievi del sinistro sono stati effettuati dalla polizia stradale di Treviso. I feriti sono stati trasportati dal Suem118 al Ca' Foncello di Treviso e sono stati dimessi nella notte. Illesi i due giovani che si trovavano a bordo della Golf.