Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/181: SUPER FRANCESCO MOLINARI, SECONDO AL PGA CHAMPIONSHIP

A Charlotte l'azzurro protagonista nel torneo dei pro Usa


TREVISO - Si è concluso il 13 agosto il 99° PGA Championship giocato al Quail Hollow Club di Charlotte, un lunghissimo Par 71 di 7.000 metri, nel North Carolina. Non potevamo trascurare questo evento, il quarto e ultimo major della stagione, con 156 giocatori, i più grandi del...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/180: MATSUYAMA "SGOMMA" CON UN TERZO GIRO RECORD

Il giapponese vince la sfida tra campioni al Wgc Bridgestone Championship


TREVISO - Si gioca al Campo Sud del Firestone CC, un Par 70 di Akron nell’Ohio, il Wgc Bridgestone Championship Invitational, terzo dei quattro tornei stagionali del World Golf Championship che anticipa di una settimana il PGA, il Campionato Professionisti Americano, che sarà...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/179: THE OPEN

Il trionfo di Jordan Spieth che vice il terzo major stagionale


GRAN BRETAGNA - The Open Championship o semplicemente The Open, è il British Open, che così vien chiamato solo fuori del Regno Unito. È la competizione golfistica tra le più importanti, la più longeva, ha storia di tre secoli. È l’unico dei quattro...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Avvistata dall'elicottero in una valle: infreddolita, ma in buone condizioni

RITROVATA VIVA L'ANZIANA SCOMPARSA A MIANE

Maria Luigia Callonego, 82 anni, non dava più notizie da Capodanno


MIANE - E' stata ritrovata viva, dopo una notte all'adiaccio, l'anziana scomparsa a Miane. Maria Luigi Callonego è stata individuata dall'elicottero dei Vigili del fuoco: i velivolo ha calato due soccorritori che hanno recuperato la donna e l'hanno poi affidata alle cure dei sanitari. La signora era uscita dalla sua casa di via IV Novembre ieri mattina verso le 11.30, senza più farvi rientro e non dando più proprie notizie. Le ricerche erano iniziate all'alba: le squadre hanno perlustrato l'area attorno all'abitato, cercando tra i casolari e le chiesette della zona, anche con l'aiuto dei cani.
Per l'82enne, con difficoltà di movimento e con addosso un cappotto verde lungo, con una sciarpa a righe e i pantaloni del pigiama, si era temuto il peggio, viste soprattutto le rigide temperature della notte: alla fine, invece, è stata individuata poco dopo le 15, in una valle poco sopra il paese dall'elicottero che stava sorvolando la zona. L'anziana è stata quindi raggiunta in jeep da soccorritori e vigili del fuoco e visitata dal personale sanitario, prima di essere caricata in barella e trasportata fino all'ambulanza, diretta per gli accertamenti del caso in ospedale. Era sdraiata su un prato, non distante dal bosco, stava bene, pur provata e infreddolita, e ha detto ai soccorritori di aver dormito. Alla ricerca, scattata questa mattina alle prime luci, hanno preso parte il Soccorso alpino di Prealpi Trevigiane e Pedemontana del Grappa, con unità cinofile e Centro mobile di coordinamento, vigili del fuoco, associazioni di protezione civile, Corpo forestale dello Stato, guardia di finanza, carabinieri.