Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/248: PADRAIG HARRINGTON CAPITANO DELL'EUROPA IN RYDER CUP

Nel 2020 l'irlandese guiderà il team continentale nella sfida agli Usa


ROMA - Sarà l’irlandese Padraig Harrington, a svolgere la missione di Capitano europeo alla Ryder Cup 2020, prossimo appuntamento americano fra Europa e Stati Uniti. Harrington è stato scelto da un Comitato composto dagli ultimi tre capitani del massimo circuito europeo: Paul...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/247: I CAMPIONI DEL PGA INIZIANO L'ANNO ALLE HAWAII

L'outsider Schauffele trionfa nel torneo riservato ai 37 vincitori del circuito


MAUI - Al Plantation Course di Kapalua, è andato in scena l’evento riservato alla crema del PGA, cioè ai 37 che hanno vinto un torneo nel circuito della passata stagione. Il Sentry Tournament of Champions ha luogo sempre durante la prima settimana di gennaio, sempre nel medesimo...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/19: IL MOLINETTO GOLF & COUNTRY CLUB

Dai Celti agli Sforza, a Cernusco sul Naviglio si gioca tra la storia d'Italia


CERNUSCO SUL NAVIGLIO - Quello che colpisce maggiormente arrivando al Golf Molinetto, è di trovarsi all’improvviso in una realtà che si stacca completamente da tutto ciò che la circonda: il territorio tipico della Lombardia produttiva, dove la gente è soprattutto...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Da oggi il giocatore non fa più parte della rosa biancoverde

BENETTON RUGBY E AUVA'A, LE STRADE SI DIVIDONO

Rescissione consensuale del contratto con il terza linea neozelandese


TREVISO - E' durata poco più di sei mesi l'avventura in biancoverde di Leo Auva'a. Il Benetton Rugby Treviso ha comunicato di aver trovato l'accordo per una rescissione consensuale del contratto in corso con il terza linea neozelandese di origini samoane. A partire da oggi, dunque, Auva'a non fa più parte della rosa del Leoni: arrivato in estate dal Leinster, il possente giocatore (193 cm per 122 chili) era uno dei nuovi acquisti destinati a rafforzare il pack dopo le numerose partenze al termine della scorsa stagione.
Diversi nuovi innesti stranieri, tuttavia, non avevano pienamente convito e, da settimane, in Ghirada si vociferava di possibili tagli. L'addio, alla fine, è toccato al 29enne avanti, forse anche in considerazione dell'abbondanza nel reparto delle "terze" con il pieno renintegro di Minto e Favero.
"Benetton Rugby Treviso - prosegue la stringata nota - augura a Leo le migliori soddisfazioni per il prosieguo della sua futura attività rugbistica".