Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/186: CONCLUSO IL CHALLENGE 2017 DEI GIORNALISTI GOLFISTI

Le ultime due tappe in Lombardia, all'Albenza e Villa d'Este


TREVISO - Due belle giornate, 4 e 5 settembre, in due campi super, hanno contraddistinto la conclusione del viaggio in Italia dei giornalisti golfisti: il challenge di dodici memorabili tappe, che ci han permesso di giocare su altrettanti campi, riconosciuti tra i più belli d’Italia....continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/185: I CAMPIONI DI DOMANI DI SCENA AL "TEODORO SOLDATI"

Il sudafricano Vorster trionfa all'International Under 16 Championship


BIELLA - Gara di rilievo l’International Under 16 Championship. Questo Campionato Internazionale disputato per la prima volta nel 2007 (andato in dote a Rory McIlroy), fa parte del calendario EGA, ed è la manifestazione più sentita del panorama golfistico europeo a livello...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/184: IL GOLF CONQUISTA L'ITALIA CON LA RYDER CUP

Eventi promozionali dal Monte Bianco alla Sicilia


TREVISO - Nell’accettare l’agognata assegnazione al nostro Paese della Ryder Cup 2022, la Federazione Italiana Golf si è dovuta seriamente impegnare per lo sviluppo di questa disciplina sportiva, e per un arco temporale che va dal 2016 al 2027. Sono previsti circa 105 tornei di...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Manildo: "Nessuna guerra fredda tra i due enti"

COMUNE E ATER, NUOVO ACCORDO SULLE CASE POPOLARI

Prorogata per due anni la convenzione, ma con nuove clausole


TREVISO - La giunta comunale ha approvato questa mattina la proroga, per un biennio, dell’attuale convenzione tra Comune di Treviso e Ater per la gestione e manutenzione degli alloggi di proprietà comunale. E’ questo infatti il tempo necessario per consentire una più radicale revisione delle condizioni e delle clausule sia operative che economiche previste dall’attuale convenzione, finalizzata alla predisposizone di un nuovo bando di gara che recepisca le attuali esigenze dell’ente e le aggiorni alle mutate condizioni socio-economiche.
“Nessuna guerra fredda tra enti – sottolinea il primo cittadino Giovanni Manildo – ma è necessaria una maggior collaborazione tra Ater e Comune. Già questa proroga recepisce alcune richieste da noi avanzate, sia dal punto di vista economico sia dal punto di vista amministrativo. Il tema ‘casa’ infatti richiede la massima serietà e disponibilità da parte di tutti. Questo problema a Treviso come nel resto del Veneto ha ormai assunto i contorni di una vera e propria emergenza”.
A spiegare le novità introdotte dalla revisione è l’assessore al bilancio Alessandra Gazzola: “La revisione approvata prevede infatti la riduzione degli oneri tecnici dal 18% ad aliquote differenziate per fasce di intervento 15-12-9 % e la riduizione del 5% della quota annua per alloggio per spese generali di amministrazione. Inoltre viene ribadita la necessità di utilizzo di un data base condiviso che faciliti la gestione delle informazioni e consenta una politica di assegnazione degli alloggi più veloce”. Una revisione più radicale delle convenzioni sarà invece consentita dal capitolato che verrà previsto con il nuovo bando di gara europeo che naturalmente richiede tempi tecnici più lunghi.