Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/223: I SOCI AIGG SI SFIDANO SULLE DOLOMITI

Tre giornate in quota tra Alto Adige e Trentino


BOLZANO - Un interessante momento nelle gare dell’Associazione Italiana Giornalisti Golfisti: tre giornate di golf impegnativo, in aggiunta all’annuale challenge, per godere le Dolomiti. Nella giornata di apertura ci spalanca le porte il Golf Club Eppan (Appiano): un campo da golf a...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/222: FRANCESCO MOLINARI PRIMO ITALIANO A TRIONFARE NEL PGA TOUR

L'azzurro stravince il Quicken Loans National a Potomac


POTOMAC (USA) - Non mi dirà più il mio caro amico Fabrizio: "Molinari è bravo, ma non abbastanza! È quasi sempre nelle prime posizioni, ma non è capace di tirare fuori le p.… e portare a casa una vittoria nel PGA". Mi facevano soffrire queste parole,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/221: AIGG, DOPPIA TAPPA PIEMONTESE AL BOGOGNO

I due persorsi del circolo novarese ospitano i giornalisti


BOGOGNO (NO) - In questa vallata del contado novarese, terra un tempo devota a Diana, dea dei boschi, già possedimento dei Visconti, degli Sforza, dei Borromeo, il cui abitato è contornato di colline moreniche, c’è il Golf Bogogno, “Castrum Novum” che...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Treviso, il consigliere Davide Acampora: "Vanno posti in centri controllati"

LADRI ALL'ASSALTO ANCHE DEI CASSONETTI DEI VESTITI PER I POVERI

In città Contenitori Caritas scassinati e indumenti sparpagliati ovunque


TREVISO - Cassonetti forzati per estrarne il contenuto, vestiti ed indumenti tirati fuori e poi gettati a terra e sparpagliato ovunque nei dintorni. Sempre più spesso i contenitori gialli della Caritas, quelli dove depositare capi d'abbigliamento usati destinati a persone in difficoltà, sono presi di mira da ignoti: nottetempo, i raccoglitori vengono manomessi da individui che rubano gli abiti. Non contenti, i ladri selezionano il materiale di loro gradimento, gettando i vestiti scartati tutto intorno con le intubili conseguenze sul decoro e l'igiene.
A lanciare l'allarme sul fenomeno è il consigliere comunale Davide Acampora: l'esponente di Fratelli d'Italia – Alleanza, tra i tanti accaduti nelle ultime settimane, segnala i casi dei contenitori di via Sarpi, a San Zeno, o di strada di Sant'Antonino, “visitati” più volte. “Questa è la triste fine che fanno alcuni vestiti e capi d'abbigliamento che pensiamo con cura ed affetto di destinare alla Caritas – ribadisce Acampora -. Questi furti da parte di balordi menefreghisti sono una gravissima mancanza di rispetto verso i più poveri e più bisognosi; la soluzione migliore sarebbe quella di togliere i cassonetti dalla strada e posizionarli in centri di raccolta controllati e vigilati".
A maggior ragione perchè, secondo il consigliere comunale, oltre allo spreco, c'è anche il rischio che qualcuno rimanga ferito: “Il sistema di chiusura di questi cassonetti è molto pericoloso; sarebbe il caso che finalmente l’amministrazione comunale adottasse strumenti che ostacolino questi ignobili episodi di microcriminalità", conclude Acampora.