Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/200: DUSTIN JOHNSON CAMPIONISSIMO ALLE HAWAII

Il numero uno del ranking trionfa nel Sentry Toornament


TREVISO - Siamo ormai all’undicesimo torneo del PGA americano 2018, il Sentry Tournament of Champions, che si è giocato negli Stati Uniti al Plantation Course di Kapalua, da 4 al 7 gennaio. È l’undicesimo, giacché la prima gara della stagione, il Safeway Open,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/199: NEL 2018 L'OPEN D'ITALIA SUL LAGO DI GARDA

NovitÓ di fine anno dal universo dei green italiani


TREVISO - Notizie che ci sono pervenute negli ultimi giorni e che val la pena di commentare. Cominciamo con l’Open d’Italia. Il 75° open d’Italia, la massima manifestazione nazionale di golf, non si giocherà nel 2018 al Golf Milano, bensì al Gardagolf country...continua

Golf
PILLOLE DI GOLFF/198: SI CONCLUDE IL CIRCUITO EUROPEO FEMMINILE

La protesta delle giocatrici: "Discriminate rispetto ai maschi"


Oggi parliamo di donne, di queste abili signore che si impegnano oltre misura alla ricerca del successo in Campo. A dire il vero, sono arrabbiate le golfiste europee, per la discriminazione che subiscono nel confronto con i maschi. Non conosco i motivi che generano questa scarsa considerazione, non...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Dramma a Sant'Elena in via Pozzetto, l'uomo soffriva di forti crisi depressive

SILEA, 64ENNE SI UCCIDE A CASA DELLA SUOCERA

Pensionato, sposato e residente a Meolo, trovato morto nel pomeriggio


SILEA - Dramma nel tardo pomeriggio di oggi a Sant'Elena di Silea, in via Pozzetto. Un uomo di 64 anni, P.D.L., è stato trovato morto all'interno di un deposito attrezzi di proprietà della suocera. L'uomo, residente a Meolo, era sposato e pensionato da qualche tempo. Stando a quanto hanno ricostruito i carabinieri il 64enne si è tolto la vita impiccandosi con una corda al soffitto del deposito. Quando la suocera ne ha trovato il corpo per lui era ormai troppo tardi. Inutili i soccorsi da parte del Suem118: il pensionato era già morto ed i paramedici non hanno potuto far altro che constatarne la morte. La tragedia sarebbe dovuta, sostengono gli investigatori, ad una grave crisi depressiva, un male di vivere che da qualche mese accompagnava l'esistenza del 64enne che tuttavia non aveva lanciato nessun segnale che potesse far prevedere ai famigliari il dramma che si sarebbe consumato ieri. Non ancora fissata la data dei funerali che potrebbero svolgersi nei primi giorni della prossima settimana.