Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/222: FRANCESCO MOLINARI PRIMO ITALIANO A TRIONFARE NEL PGA TOUR

L'azzurro stravince il Quicken Loans National a Potomac


POTOMAC (USA) - Non mi dirà più il mio caro amico Fabrizio: "Molinari è bravo, ma non abbastanza! È quasi sempre nelle prime posizioni, ma non è capace di tirare fuori le p.… e portare a casa una vittoria nel PGA". Mi facevano soffrire queste parole,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/221: AIGG, DOPPIA TAPPA PIEMONTESE AL BOGOGNO

I due persorsi del circolo novarese ospitano i giornalisti


BOGOGNO (NO) - In questa vallata del contado novarese, terra un tempo devota a Diana, dea dei boschi, già possedimento dei Visconti, degli Sforza, dei Borromeo, il cui abitato è contornato di colline moreniche, c’è il Golf Bogogno, “Castrum Novum” che...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/18: GOLF CLUB TRIESTE

Tra il Carso e il mare, lo storico campo del Friuli Venezia Giulia


TRIESTE - Trieste, città cosmopolita dallo spirito indomito, con qualche nostalgia dell’impero austroungarico, è città affascinante, punto cospicuo della struttura europea, adagiata sulla stretta striscia di territorio di quell’altopiano carsico a cavallo tra il...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Treviso, “Respingiamo le accuse di chi ci dipinge come un sindacato filo-aziendalista"

FIT CISL CONTRO LO SCIOPERO DEI DIPENDENTI MOM: "SCONVENIENTE"

Il segretario Ilario Potito: "Non ce la sentiamo di infierire nel disagio"


TREVISO - La Fit Cisl Belluno Treviso si  dissocia dall’azione di sciopero dei dipendenti Mom indetta per domani, sabato 10 gennaio, dalle sigle sindacali Filt Cgil, Uilt e Usb Lavoro Privato,  visto il difficile momento di crisi in cui versa il Paese, compresi  i lavoratori del settore trasporti.  “Non ce la sentiamo di infierire nel disagio facendo perdere ulteriori soldi alle famiglie dei lavoratori Mom ed arrecando un danno all'utenza. – dichiara Ilario Potito della segreteria Fit Cisl Belluno Treviso – Siamo consapevoli del perdurare di molte problematiche affrontate dai lavoratori dell’azienda di trasporti trevigiana, ma riteniamo questo sciopero sconveniente in quanto Mom è tuttora disponibile a proseguire le trattative che  intendiamo mantenere sui tavoli sindacali con la convinzione che le soluzioni vadano ricercate nel dialogo e nella concertazione.” “Respingiamo le accuse di chi vorrebbero dipingerci come un sindacato filo-aziendalista solo perché non aderiamo a questo sciopero – prosegue Potito – Riteniamo inoltre assurda e fuori luogo l’accusa di aver violato le norme sindacali per il solo fatto di avere legittimamente espresso un punto di vista diverso all'insegna della ragionevolezza per il bene dei lavoratori e della collettività. Se avere delle idee diverse per risolvere i problemi è una colpa allora siamo colpevoli – conclude il segretario Fit Cisl – colpevoli di voler perseguire fino in fondo gli interessi dei lavoratori.”