Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/194: IN SUDAFRICA IL PENULTIMO ATTO DELL'EUROPEAN TOUR

Vittoria per l'indolo di casa Brendan Grace


Dopo il Turkish Open, giocato ad Antalya la scorsa settimana e conquistato da Justin Rose, siamo ora al Gary Player GC di Sun City (par 72) in Sudafrica, dove, dal 9 al 12 novembre, si disputa il Nedbank Golf Challenge penultimo atto dell’European Tour, e settimo degli otto eventi delle Rolex...continua

Cronaca
PILLOLE DI GOLF/193: IN OMAN SI CONCLUDE LA CORSA DEL CHALLENGE

In palio la "carta" per l'European Tour


MUSCAT - Ricordiamo brevemente cos’è il Challenge, chiamato un tempo Satellite. È un Tour organizzato dal PGA European Tour, con la serie di tornei di golf professionali. È finalizzato allo sviluppo e alla promozione degli atleti al Tour europeo, che si classificano in...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/192: JUSTIN ROSE, RIMONTA VINCENTE IN CINA

Il Wgc di Shanghai si decide solo nel giro finale


SHANGHAI - Sul percorso dello Sheshan International GC (par 72), a Shanghai, dal 26 al 29 ottobre, si è giocato il quarto e ultimo torneo stagionale, del World Golf Championship, il mini circuito mondiale, a cui sono stati ammessi appena 78 concorrenti, solo i grandi. Com’è...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Diversi episodi nelle ultime settimane soprattutto in centro

IL GIALLO DEI CESTINI DEI RIFIUTI: SOTTRATTI IN PIŁ PUNTI DELLA CITTĄ

Il Comune presenta querela per furto contro ignoti


TREVISO - E' guerra dei cestini in città. Nelle ultime settimane diversi contenitori per i piccoli rifiuti posizionati lungo le strade e nelle piazze cittadine sono spariti, divelti e portati via da qualcuno. Gli episodi sono ormai parecchi, soprattutto, ma non solo, in centro. Tanto che l'amministrazione comunale ha sporto denuncia contro ignoti per furto.
Il fenomeno pare legato al fatto che, negli ultimi tempi, i cestini pubblici sono diventati ricettacoli di spazzatura da parte di incivili, intenzionati a non rispettare la raccolta differenziata. Qualche residente, infastidito dagli accumuli di immondizia, ha forse pensato bene di risolvere il problema alla radice, eliminando i raccoglitori. “I cittadini però devono avere la possibilità di avere dei contenitori dove gettare i rifiuti minuti mentre sono in giro in città – spiega il vicesindaco Roberto Grigoletto – per questo, insieme all'assessore ai Lavori pubblici, stiamo predisponendo il riposizionamento dei cestini, tenendo conto anche di sistemi per preservare il decoro della città”. Da Ca' Sugana, però, giunge anche l'appello agli abitanti a segnalare questi eventuali furti.