Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/231: A BIELLA IL CAMPIONATO DEI GIOVANI TALENTI DEDICATO A TEODORO SOLDATI

Lucas Fallotico vince il 12° Reply International under 16


BIELLA - A ospitare la gara è il Golf Club “Le Betulle”, campo realizzato alla fine degli anni 50 sulla collina morenica della Serra, la più lunga d’Europa, un ambiente ideale per il golf. Situato a un’altitudine di 590 metri slm, Il Campo, è un...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/230: ANDREA PAVAN VINCE IL REAL CZECH MASTERS

Primo successo sull'European Tour del romano


PRAGA - È il primo successo sull’European Tour di Andrea Pavan, che già si era imposto in quattro occasioni sul Challenge Tour. Il 29enne romano ha vinto, 22 colpi sotto il par del campo, il Real Czech Masters sul percorso Albatross Golf Resort (par 72), di Praga, montepremi un...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/229: ANCHE IL GOLF A SQUADRE AGLI EUROPEI IN SCOZIA

Il team italiano medaglia di bronzo nella foursome


AUTCHTERARDER (SCOZIA) – L’innovativa competizione ha visto gareggiare insieme uomini e donne, sul percorso del Gleneagles PGA Centenary, Il torneo si è giocato nell’ambito dell’European Championship 2018, la grande novità in ambito sportivo, che dopo gli...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

SCHERMA - A Terni superato in semifinale dal ravennate Merendi

BRILLA LA SPADA TREVIGIANA: FEDERICO GUERRA IN LUCE TRA I CADETTI

Il portacolori delle Lame terzo alla seconda prova nazionale


TREVISO - La scherma della Marca continua a sfornare nuovi talenti. La seconda prova nazionale Cadetti, massimo circuito riservato agli under 17, svoltasi lo scorso fine settimana a Terni, in campo maschile ha visto protagonista Federico Guerra delle Lame Trevigiane. La sua corsa si ferma alle soglie della finalissima, superato 15-11 nella semifinale da Manuele Merendi, del Circolo Ravennate della Spada, poi secondo assoluto. Fino a quel punto, il quindicenne spadista della società fondata dal maestro Ettore Geslao poteva vantare un percorso netto: dopo le vittorie in tutti gli assalti dei gironi, si era aggiudicato 15-10 gli ottavi contro Andrea Meuti di Frascati, mentre nei quarti aveva lasciato solo quattro stoccate a Gianpaolo Buzzacchino (Catania Scherma). La vittoria finale, in un torneo con 335 atleti, ha premiato Federico Marenco, dell'Accademia La Marchesa di Torino, per 15-11 su Merendi. Oltre alla partecipazione sicura all'ultimo atto del campionato italiano di categoria (in programma proprio a Treviso a maggio), Guerra porta a casa pure la soddisfazione di essere il più giovane - l'unico classe 1999 - tra i quattro semifinalisti. In campo femminile, l'altra rappresentante delle Lame, Elena Franceschini chiude al 193esimo posto.