Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/181: SUPER FRANCESCO MOLINARI, SECONDO AL PGA CHAMPIONSHIP

A Charlotte l'azzurro protagonista nel torneo dei pro Usa


TREVISO - Si è concluso il 13 agosto il 99° PGA Championship giocato al Quail Hollow Club di Charlotte, un lunghissimo Par 71 di 7.000 metri, nel North Carolina. Non potevamo trascurare questo evento, il quarto e ultimo major della stagione, con 156 giocatori, i più grandi del...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/180: MATSUYAMA "SGOMMA" CON UN TERZO GIRO RECORD

Il giapponese vince la sfida tra campioni al Wgc Bridgestone Championship


TREVISO - Si gioca al Campo Sud del Firestone CC, un Par 70 di Akron nell’Ohio, il Wgc Bridgestone Championship Invitational, terzo dei quattro tornei stagionali del World Golf Championship che anticipa di una settimana il PGA, il Campionato Professionisti Americano, che sarà...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/179: THE OPEN

Il trionfo di Jordan Spieth che vice il terzo major stagionale


GRAN BRETAGNA - The Open Championship o semplicemente The Open, è il British Open, che così vien chiamato solo fuori del Regno Unito. È la competizione golfistica tra le più importanti, la più longeva, ha storia di tre secoli. È l’unico dei quattro...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 
ASCOLTA IL SERVIZIO ON-LINEAscolta la notizia

"Daremo informazioni, ma anche cercheremo di far sentire le persone meno sole"

UNO SPORTELLO PER ASSISTERE DISOCCUPATI E LICENZIATI

A lanciare l'iniziativa il Nidil, il sindacato dei "precari" della Cgil


TREVISO - Dare assistenza nel valutare le proprie competenze e le possibilità di percorsi formativi, far conoscere i molteplici programmi di riqualificazione, aiutare a districarsi tra le numerose tipologie contrattuali esistenti. Ma anche, semplicemente, offrire disponibilità ad ascoltare e, magari, una parola di conforto per sentirsi meno soli. Sono gli obiettivi di Sol – Servizio Orienta Lavoro, avviato dal Nidil, il sindacato dei lavoratori atipici della Cgil, e rivolto a chi ha perso il lavoro o non l'ha mai trovato.
Sono circa 92mila i disoccupati in provincia, di cui quasi 21mila giovani, e oltre 30mila coloro che non hanno un impiego dipendente stabile (benchè le stime, per la varietà di tipologie in ballo, siamo piuttosto complesse), a cui si aggiungono 5.500 soggetti in stage. E' questa la platea a cui si rivolge in primis lo sportello, come spiega Luigino Tasinato, segretario provinciale del Nidil, con un avvertimento: “Non facciamo collocamento, per quello ci sono i centri per l'impiego e le agenzie autorizzate”.
Il servizio è partito in via sperimentale da circa due mesi, accogliendo circa 8-10 persone al giorno. Ora avrà una dimensione più strutturata, diventando attivo tutti i giorni feriali dalle 8.30 alle 12.30, nei locali del Patronato Inca, in via Dandolo. “Tra gli utenti ultra quarantenni, che sono stati licenziati, prevale la paura per il futuro – spiega la referente Giulia Baggioli –, mentre i giovani sono ormai rassegnati, convinti che niente possa cambiare”.
Sol è uno dei primi progetti che il sindacato intente mettere in campo nei prossimi mesi. “Purtroppo i segnali di miglioramento dell'economia non si traducono sull'occupazione. E sta peggiorando la qualità delle nuove assunzioni. Ora valuteremo gli effetti del Jobs Act, su cui il nostro giudizio è negativo, oltre ai rischi legati alla conclusione di molte casse integrazioni”.