Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/181: SUPER FRANCESCO MOLINARI, SECONDO AL PGA CHAMPIONSHIP

A Charlotte l'azzurro protagonista nel torneo dei pro Usa


TREVISO - Si è concluso il 13 agosto il 99° PGA Championship giocato al Quail Hollow Club di Charlotte, un lunghissimo Par 71 di 7.000 metri, nel North Carolina. Non potevamo trascurare questo evento, il quarto e ultimo major della stagione, con 156 giocatori, i più grandi del...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/180: MATSUYAMA "SGOMMA" CON UN TERZO GIRO RECORD

Il giapponese vince la sfida tra campioni al Wgc Bridgestone Championship


TREVISO - Si gioca al Campo Sud del Firestone CC, un Par 70 di Akron nell’Ohio, il Wgc Bridgestone Championship Invitational, terzo dei quattro tornei stagionali del World Golf Championship che anticipa di una settimana il PGA, il Campionato Professionisti Americano, che sarà...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/179: THE OPEN

Il trionfo di Jordan Spieth che vice il terzo major stagionale


GRAN BRETAGNA - The Open Championship o semplicemente The Open, è il British Open, che così vien chiamato solo fuori del Regno Unito. È la competizione golfistica tra le più importanti, la più longeva, ha storia di tre secoli. È l’unico dei quattro...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Passo in avanti per l'azienda: la coop conta una base di circa tremila soci

ASCOTRADE: NUOVO ACCORDO COL CONSORZIO AGRARIO DI TV E BL

Il pres. Busolin: "Ampliamo la rete di sportelli a servizio dei clienti"



PIEVE DI SOLIGO
- Nuove energie per una rete sempre più capillare nel territorio. Ascotrade aggiunge una nuova collaborazione alla sua rete di partnership: l’azienda trevigiana di fornitura di gas ed energia elettrica ha infatti sottoscritto un accordo commerciale con il Consorzio Agrario di Treviso e Belluno, società cooperativa che conta una base di circa tremila soci.

Il Consorzio Agrario, la più importante struttura di collegamento nel territorio tra il mondo della produzione agricola e quello dell’industria, per i prossimi dodici mesi metterà a disposizione in via sperimentale dieci delle oltre quaranta agenzie sparse nelle province di Treviso e Belluno per la vendita di contratti di fornitura energetica nel mercato libero.

In particolare, fino al 31 dicembre 2015 i cittadini delle province di Treviso e Belluno che vorranno cambiare gestore e passare ad Ascotrade, sottoscrivendo un contratto di fornitura combinata luce + gas nel mercato libero, potranno farlo rivolgendosi ai punti vendita Consorzio Agrario dei comuni di Belluno, Feltre, Casella di Altivole, Conegliano, Cordignano, Oderzo, Pieve di Soligo, Roncade, Valdobbiadene e Volpago del Montello, presentando una copia dell’ultima bolletta utile. L’opportunità è valida anche per i clienti Ascotrade nel mercato tutelato, che desiderino passare in regime di mercato libero.

«Con questo accordo ampliamo significativamente la rete di sportelli a servizio dei nostri clienti, appoggiandoci ad un’azienda che rappresenta un punto di riferimento per gli agricoltori e le famiglie delle province di Treviso e Belluno – commenta il presidente di Ascotrade, Stefano Busolin – Ascotrade continua ad investire in una politica di collaborazione con le realtà produttive del  territorio, nell’ottica di creare un circuito virtuoso che porti servizi e benessere a tutta la comunità. Per noi la partnership con Consorzio Agrario rappresenta una grande opportunità commerciale, considerate le dimensioni  della sua base sociale, il suo ruolo e l’identità profondamente radicati in due province dove Ascotrade conta complessivamente quasi 150mila clienti».

«Per il Consorzio Agrario questa collaborazione rappresenta un’opportunità per ampliare il portafoglio di servizi – afferma il presidente del Consorzio Agrario di Treviso e Belluno, Fulvio Brunetta – la nostra è un’azienda storicamente legata al mondo della produzione agricola, ma che negli ultimi anni ha saputo adattarsi e integrarsi a tutto il tessuto sociale di un territorio in cui è profondamente radicata. In tal senso, attraverso la nostra capillare rete di agenzie, rappresentiamo un punto di riferimento non solo per gli agricoltori, cui garantiamo prodotti e servizi fondamentali per il loro lavoro, ma anche per le famiglie, alle cui esigenze domestiche i nostri negozi offrono diverse soluzioni. La partnership con Ascotrade ci permette appunto di rafforzare il nostro ruolo a servizio di tutte le categorie di consumatori».