Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/231: A BIELLA IL CAMPIONATO DEI GIOVANI TALENTI DEDICATO A TEODORO SOLDATI

Lucas Fallotico vince il 12° Reply International under 16


BIELLA - A ospitare la gara è il Golf Club “Le Betulle”, campo realizzato alla fine degli anni 50 sulla collina morenica della Serra, la più lunga d’Europa, un ambiente ideale per il golf. Situato a un’altitudine di 590 metri slm, Il Campo, è un...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/230: ANDREA PAVAN VINCE IL REAL CZECH MASTERS

Primo successo sull'European Tour del romano


PRAGA - È il primo successo sull’European Tour di Andrea Pavan, che già si era imposto in quattro occasioni sul Challenge Tour. Il 29enne romano ha vinto, 22 colpi sotto il par del campo, il Real Czech Masters sul percorso Albatross Golf Resort (par 72), di Praga, montepremi un...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/229: ANCHE IL GOLF A SQUADRE AGLI EUROPEI IN SCOZIA

Il team italiano medaglia di bronzo nella foursome


AUTCHTERARDER (SCOZIA) – L’innovativa competizione ha visto gareggiare insieme uomini e donne, sul percorso del Gleneagles PGA Centenary, Il torneo si è giocato nell’ambito dell’European Championship 2018, la grande novità in ambito sportivo, che dopo gli...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Il provvedimento è stato annunciato dal presidente Marcello Totera

LA CRISI DEL CALCIO TREVISO: MULTE IN ARRIVO PER LA SQUADRA

"I risultati non sono all'altezza", dice il numero uno biancoceleste


TREVISO Lo scarso rendimento del Calcio Treviso, culminato con la sconfitta di domenica ad Istrana, ha indotto la società a prendere provvedimenti nei confronti della squadra: e cioè multe. Lo conferma il presidente Marcello Totera: "I nostri compensi sono i più alti della categoria, forse anche di qualche club di serie D, per cui credo sia giusto pretendere una adeguata risposta sul campo, che attualmente non c‘è. Studieremo la formula più giusta per farci sentire, comunque di ciò i giocatori sono stati già informati. Fra l‘altro era ciò che invocavano i tifosi domenica a Istrana. Io per primo dico che l’inversione di rotta non si vede ed i risultati non sono all‘altezza: dopo il cambio di allenatore e la rivoluzione sul mercato, che ha portato elementi in grado di alzare la qualità, ci aspettavamo ben altro che un punto in due partite. Rorato parla di problemi di amalgama: beh, la sosta natalizia doveva servire proprio ad evitarli. A Istrana sul piano del gioco non c’eravamo: francamente io e tutti noi siamo veramente molto delusi, ne parlerò direttamente con la squadra e lo staff. Certo che uno come Gnago lo dovevamo assolutamente tenere."